1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina

Contenuti della pagina

Lucca, come va?

Un questionario di ascolto rivolto ai cittadini

Lucca, come va?

L’emergenza sanitaria ha rivoluzionato le consuetudini di tutti: sono cambiate le relazioni, la socialità, il nostro modo di percepire la casa e la città, il modo di fare la spesa, di spostarsi, di fruire dei servizi… Quante di queste abitudini straordinarie diventeranno ordinarie? Quanto l’esperienza che stiamo vivendo potrà condizionare la nostra visione del futuro? Sono interrogativi che in diversa forma influenzano le politiche urbane e quindi l’elaborazione di analisi in grado di supportare l’attività di pianificazione urbanistica.

'Lucca, come va?’ è un questionario di ascolto rivolto ai cittadini che permetterà al Comune di Lucca di comprendere come hanno vissuto questo particolare momento, ma anche come è necessario ripensare le politiche locali a partire dai nuovi bisogni che l’emergenza ha posto in evidenza. Solo ascoltando le persone avremo gli elementi necessari per prendere le giuste decisioni.

Compila quindi il questionario e aiutaci a diffonderlo! Bastano solo 15 minuti… Le risposte sono totalmente anonime e saranno trattate in forma aggregata. Sarà possibile compilare il questionario fino al 31 Luglio 2020.

 
 

Un questionario per disegnare insieme Lucca

Il questionario si inserisce nel percorso partecipativo ‘Io sono Lucca: facciamo un piano’, attivato a gennaio 2020 per l’elaborazione del Piano Operativo (che sostituirà l’attuale Regolamento Urbanistico), e sarà accompagnato da laboratori di partecipazione online e altre iniziative. Per informazioni: http://www.comune.lucca.it/piano_operativo

I contenuti
Il questionario si compone di cinque diverse sezioni:

 
  • la PRIMA parte raccoglie alcuni dati demografici e di residenza, di fascia di età, provenienza e composizione del nucleo familiare, quartiere di riferimento;
  • la SECONDA parte si concentra sull’aspetto relazionale, per capire come i cittadini hanno vissuto questo momento di emergenza e quali sono le loro principali preoccupazioni e i nuovi bisogni
  • la TERZA parte ha invece l’obiettivo di raccogliere informazioni che aiutino a comprendere se ci sono degli aspetti relativi all’edilizia, all’urbanistica, alla connessione internet e ai servizi di prossimità che si possono migliorare
  • la QUARTA  parte accende i riflettori su due importanti sfide: le grandi sfide che i cittadini ritengono prioritarie per il futuro della città, dal sociale ai servizi, dall’ambiente al clima; le sfide di breve periodo che secondo i cittadini sono necessarie per tornare a una ‘nuova normalità’.
  • la QUINTA parte è dedicata alle relazioni di vicinato e al coinvolgimento, con domande finalizzate a capire l’interesse a sviluppare a Lucca forme di collaborazione e partecipazione tra cittadini, associazioni e amministrazione pubblica.

Un progetto collaborativo per i Comuni italiani

Il Comune di Lucca ha adottato questo strumento collaborativo, ideato dal Comune di Reggio Emilia e messo a disposizione secondo i criteri creative commons, operando una revisione funzionale ad adattare il questionario al nostro contesto e propedeutica al processo di formazione del nuovo Piano Operativo comunale.

Per sapere di più sul progetto e sulla licenza creative commons puoi cliccare qui: www.comune.re.it/reggioemiliacomeva

 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Venerdì, 07 Agosto 2020, alle ore 12:35