1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina

Contenuti della pagina

S.I.T. Sistema Informativo Territoriale

Servizi pubblicati in INTERNET

Stradario del Comune di Lucca

La stesura di un unico stradario del Comune di Lucca è stata fatta al fine di evitare errori che possono rivelarsi dannosi per il cittadino ed onerosi in termini di risorse economiche e di tempo per gli operatori economici ed i professionisti.
E' necessario che venga sempre utilizzato il numero del "codice strada" (pkid). Con tale codice vengono identificate tutte le "aree di circolazione", non solo le strade vere e proprie. Nell'elenco c'è anche il riferimento all'atto di Giunta che ha dato il nome all'area di circolazione.
L'utilizzo del codice (pkid) per identificare un area di circolazione in un qualsiasi elenco permette di collegare l'area al suo nome senza bisogno di scrivere per intero la sua denominazione (es. piazza, via, viale, vicolo etc...), evitando quindi gli errori.

Si precisa che il presente stradario identifica le aree di libera circolazione alle quali, a fini toponomastici, è stata attribuita denominazione e numerazione civica, ma che non ha alcun valore ai fini della identificazione della natura giuridica della strada (privata, vicinale privata di uso pubblico, pubblica).
L’U.O. 5.3 Strade provvede, a richiesta, a certificare la natura giuridica delle singole strade.

 

Informazioni sulla visualizzazione delle mappe

Schermata di start up

Schermata di start up (ci può essere bisogno di aggiornare la pagina - F5 - la prima volta che si accede)

 
startup sit

Si possono scegliere le Mappe di Base in alto a destra

 
mappe di base sit

Sempre in alto a destra "altro" si possono regolare le visualizzazioni dei layer (ordine, trasparenze, on-off...)

 
collegamenti sit

Cliccando sulla mappa verranno mostrati tutti i layer (strati informativi) che insistono in quel punto e se provvisti anche i collegamenti a documenti associati

 
layer sit

La visualizzazione di alcuni layer compare solo a scale prestabilite per non creare troppe sovrapposizioni.

 

Centralmente in alto ci sono alcune icone, il "CERCA" permette di andare direttamente a rintracciare il foglio mappale (100-45 importante frapporre il trattino tra il foglio e il mappale). La ricerca si può effettuare anche tramite indirizzo("immetti indirizzo" in alto a dx) dato che il format è collegato con Google maps.
 
Questi sono solo alcuni suggerimenti per usare la pubblicazione ma ci sono molte altre opzioni, si può disegnare, misurare, estrapolare dati in diversi formati ed essendo in continua evoluzione saranno aggiunti sempre più strumenti anche di editing e di model building che stiamo valutando di inserire.

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Giovedì, 12 Ottobre 2017, alle ore 9:33