1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

Le amministrazioni di Lucca e Cavezzo si incontrano a Palazzo Orsetti

Incontro questa mattina tra Amministrazione di Palazzo Orsetti  e il Vice sindaco del Comune di Cavezzo, uno dei luoghi dell'Emilia Romagna duramente devastati dal recente evento sismico, accompagnato da una rappresentanza della Prociv di Lucca di stanza proprio a Cavezzo.

"Il lavoro delle associazioni è fondamentale nei luoghi colpiti dal terremoto - ha detto il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini - Il Comune infatti svolge il ruolo di coordinamento ma sono coloro che materialmente lavorano durante gli stati emergenziali che ricoprono un ruolo importante di aiuto alle popolazioni. Il Comune di Lucca ha stanziato una parte del corpo dei vigili urbani in Emilia Romagna  subito dopo l'evento sismico, mentre i nostri tecnici si sono impegnati nell'attività di rilevamento danni per constatare l'agibilità di abitazioni e aziende agricole nell'area devastata dal terremoto, in particolare nel comune di San Possidonio (MO)".

Durante l'incontro il vicesindaco di Cavezzo Giuseppe Bianchini ringraziando prima di tutto per l'ospitalità ricevuta, ha portato all'attenzione la testimonianza della drammatico evento sismico che ha colpito, in maniera più o meno grave, tutti gli abitanti del comune che rappresenta. 120 famiglie sono ancora costrette a vivere in tenda. Per questo sindaco di Lucca Tambellini ha rassicurato i presenti sulla disponibilità, per quello che sarà possibile, di poter mettere in campo progetti di sostegno.

 
 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Mercoledì, 21 Maggio 2014, alle ore 11:31