1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

25 agosto 2012: la Notte Bianca in città

"Nessun Dorma!": le manifestazioni iniziano alle 18:30
 
Tutto pronto per il 25 agosto quando a Lucca per la prima volta si accenderanno le luci della Notte Bianca. Un evento reso possibile dalla sinergia di diversi enti e istituzioni, in particolare Comune di Lucca e Confcommercio con la preziosa collaborazione delle Forze dell'Ordine. Per l'occasione la Provincia di Lucca, che patrocina l'iniziativa, lascerà aperto fino a notte inoltrata Palazzo Ducale insieme alla Prefettura di Lucca per offrire a cittadini e turisti la possibilità di visitare le magnifiche location storiche. Un programma fitto di eventi animeranno la città che splenderà nel segno del divertimento e della cultura grazie ai numerosi spettacoli e musei aperti fino a tarda notte.
 
"Siamo lieti della realizzazione di questo evento che per la prima volta interessa la nostra città. Ci auguriamo che la manifestazione possa trovare il gradimento di tutti nel segno di un divertimento sano e improntato sul rispetto reciproco" ha detto il Sindaco Alessandro Tambellini.
 
"Con questa notte bianca avremo tutti, residenti e turisti, l'occasione di fruire della citta' in un momento notturno - ha detto il presidente della Provincia Stefano Baccelli - L'idea e' buona e declinata nel modo giusto, aver scelto un taglio dedicato alla cultura e' coerente con la necessita' di promuovere la citta' dal punto di vista turistico e culturale. Dobbiamo evitare una Lucca "Disneyland" aperta dalle otto alle venti che manca di vita notturna, sempre pero' nel rispetto della vita quotidiana dei cittadini".
 
"Questa Notte Bianca ha più valenze: è una grande occasione culturale offerta ai cittadini per entrare in contatto con luoghi d'arte spesso sconosciuti, è un'opportunità economica per gli operatori del settore ed  è anche un'offerta a 360 gradi per chi è rimasto in città , non potendo andare in vacanza - dichiara l'assessore alla Cultura del Comune di Lucca Patrizia Favati - Abbiamo aderito alla proposta di Confcommercio pensando che un'Amministrazione, in un momento di crisi economica e sociale, ha anche il dovere di offrire occasioni di svago  per alleggerire il peso della vita quotidiana. Infine è anche una scommessa: in un sabato di fine agosto ricco di eventi nelle città limitrofe, quale sarà la capacità di "attrazione" della nostra città? Pensiamo di poter vincere la scommessa".
 
"L'Amministrazione da poco insediata ha subito accolto la proposta di Confcommercio e, se pur in tempi molto stretti, ci siamo da subito coordinati per concretizzare ciò che ci è sembrata un'occasione di ulteriore impulso alla città sia dal punto di vista ludico-culturale che economico - aggiunge l'assessore alle Attività Produttive Giovanni Lemucchi - Finite le manifestazioni di luglio, in particolare il Summer Festival,  e in attesa dei numerosi eventi legati al Settembre Lucchese questa data vuole essere un segno di continuità tra due periodi particolarmente vitali per la nostra città. Abbiamo collaborato attivamente con la Confcommercio per la buona riuscita della manifestazione sulla quale siamo molto fiduciosi e che vorremmo sicuramente ripetere in futuro, tendendo conto delle indicazioni che ci perverranno in base al risultato dell'edizione numero 0. Sarà una serata all'insegna del buon divertimento e auspichiamo che gli abitanti del centro storico siano comprensivi per questo particolare evento".

"Proprio questa mattina si è tenuto, presieduto dal Prefetto di Lucca Alessio Giuffrida, un Comitato per l'Ordine e la Sicurezza pubblica al fine di concordare tutte le misure provvedimentali atte a rendere la Notte Bianca un evento sicuro e piacevole per tutta la cittadinanza - spiega il Capo di Gabinetto della Prefettura di Lucca Angela Buzzanca -  In tale contesto sono state approntate tutte le iniziative di potenziamento di aree particolarmente soggette ad afflusso di pubblico e sulle vie di accesso da e per la città nonché le prescrizioni per la vendita e l'uso di bevande alcoliche".
 
Il programma è davvero ampio e per tutti i gusti. Sarà possibile partecipare a visite guidate a titolo gratuito al Must, Museo del Fumetto, Museo di Casa Puccini - dove il cantante Mattia Campetti accoglierà i visitatori vestito proprio da Giacomo Puccini - Museo della Cattedrale, Giardino Botanico, ai locali storici di Palazzo Ducale, al Baluardo San Regolo, San Colombano e San Paolino. Aperta anche la Chiesa di San Cristoforo dove attualmente è allestita la mostra "James Coignard - La magia della materia" e il complesso monumentale di San Micheletto in cui trova spazio la mostra "Statizzi. L'ipotesi della pittura".
 
Le manifestazioni inizieranno alle ore 18.30 coinvolgendo diverse piazze cittadine con spettacoli di giocoleria e musica dal vivo. Gli eventi poi si susseguiranno in un incalzare di musica e colori: spazio al suggestivo spettacolo degli sbandieratori in Piazza San Michele, alle letture dantesche in Piazza San Francesco, ad esibizioni di danza, all'osservazione della luna dalla Torre Civica delle Ore. Ma non solo, presso la sortita di San Frediano ci sarà un'interessante animazione storica al Baluardo San Salvatore, Via dei Bacchettoni uno spettacolo in vernacolo lucchese, un flash mob alla discesa del Caffè delle Mura e anche una spaghettata di mezzanotte.

 
Vedi il programma completo degli eventi

 
 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Mercoledì, 21 Maggio 2014, alle ore 11:31