1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

"(In)giustizia è fatta": il corso organizzato dal Gruppo Volontari Carcere

L'obiettivo è fornire un ampio vademecum per orientarsi nell'area penale

Il Gruppo Volontari Carcere di Lucca in collaborazione con l'Amministrazione di Palazzo Orsetti, anche per questo anno propone un corso di formazione, finanziato dal Cesvot, con il contributo della Provincia, ed in collaborazione molte realtà del privato sociale del territorio e amministrazioni pubbliche.

Il corso, dal titolo "(IN)GIUSTIZIA È FATTA" fornisce un ampio vademecum per orientarsi nell'area penale e prenderà il via l'8 settembre prossimo per concludersi  il 13 ottobre.
Il corso nasce con l'obiettivo di fornire ai volontari gli strumenti operativi per comprendere il complesso sistema della realtà carceraria. Esso rappresenta parte di un progetto di educazione alla legalità che l'Associazione Gruppo Volontari Carcere sta portando avanti anche negli istituti superiori. Il corso è rivolto a tutte le cittadine ed i cittadini a vario titolo interessati alla materia, e che intendano approfondire le tematiche in questione per diffonderle nella realtà locale e diventare a loro volta volontari.

"Attraverso questa iniziativa si accorcia la distanza che spera la città dal carcere con un duplice vantaggio sia per i cittadini che per i detenuti - spiega l'assessore alla Partecipazione Katyuscia Tomei - I partecipanti al corso potranno conoscere e diventare maggiormente consapevoli delle problematiche legate ai luoghi di detenzione contribuendo allo sviluppo di quella funzione rieducativa che il carcere è tenuto a svolgere. Grazie a questo tipo di corsi i detenuti possono avere l'opportunità di sentirsi non isolati in una dimensione che spesso viene vista troppo distante dal vivere comune della cittadinanza".

Il Gruppo Volontari Carcere inoltre si sta preparando al trasferimento della sede legale ed operativa, comprensiva della casa di accoglienza, dal centro città ad una casa posta nella periferia della città ed anche per questo è alla ricerca di nuovi volontari che abbiano tempo e desiderio di operare in questo ambito. E' questa quindi l'occasione formativa ideale per avvicinarsi al mondo del carcere e all'area penale.

Il corso è gratuito e per iscriversi basta scaricare il form di adesione collegandosi alla pagina di Internet www.espressionidalcarcere.blogspot.com o richiedendolo via mail a gruppovolontaricarcere@gmail.com

E' anche possibile rivolgersi alla sede dell'associazione presso la struttura d'accoglienza Casa San Francesco, 19 a Lucca, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18, oppure chiamare al 3491067623 od inviare un fax al n. 1786003376. I cittadini interessati sono quindi invitati ad iscriversi, visto che possiamo accogliere fino a 20 corsisti.

Le lezioni in aula si terranno presso la sala didattica della Cooperativa Sociale Giovani e Comunità, a Pieve San Paolo (Capannori - Lucca), in Via Immagine dell'Osso, 12.

 
 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Mercoledì, 21 Maggio 2014, alle ore 11:31