18 anni... In Comune!

Campagna informativa per ricordare alle seconde generazioni di immigrati la possibilità di richiedere la cittadinanza italiana

18 anni in Comune

Diventare cittadini italiani significa far parte a pieno titolo del Paese in cui viviamo, accedendo ai diritti civili e politici, quali la partecipazione ai concorsi pubblici, il voto, la libertÓ di viaggiare.

Ad oggi la legge italiana non riconosce automaticamente la cittadinanza a chi nasce in Italia se i genitori non sono a loro volta cittadini. Per questa ragione il Comune di Lucca ha aderito alla Campagna informativa "18 anni in Comune" organizzata da ANCI, Save the Children e Rete G2- Seconde Generazioni, per ricordare l'opportunitÓ che hanno le seconde generazioni di richiedere la cittadinanza.
 
Con il compimento del 18░ anno di etÓ, ha diritto a vedersi riconosciuta la cittadinanza italiana, chi Ŕ in possesso dei seguenti requisiti:
- ╚ nato/a in Italia da genitori stranieri
- ╚ stato/a residente in Italia senza interruzioni fino al compimento dei 18 anni. 

A tal fine Ŕ necessario presentare un'apposita dichiarazione di voler acquistare la cittadinanza italiana entro il compimento dei 19 anni di etÓ.

 
 

Informazioni e contatti

Ufficio di Stato Civile del Comune di Lucca
Via S. Paolino, 140
Tel. 0583.442830 - Fax 0583.442967

Orario
Lunedý, Mercoledý, Venerdý
dalle 8.45 alle 13.15

Martedý e Giovedý
dalle 8.45 alle 17.15
 

Ultimo aggiornamento: Venerdý, 21 Dic 2012, alle ore 11:11