1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

"100 passi verso il 21 marzo": il Comune e la Provincia di Lucca a Firenze per la manifestazione nazionale

 

Il Comune e la Provincia di Lucca hanno aderito ufficialmente e parteciperanno alla manifestazione nazionale della Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime delle mafie promossa di Libera e Avviso Pubblico, che quest'anno, a livello nazionale, si terrà sabato 16 marzo a Firenze, città scelta per il ventesimo anniversario della strage di Via dei Georgofili.
 
Al termine del corteo, che dalla Fortezza da Basso arriverà allo Stadio Artemio Franchi, verranno letti i nomi delle numerosissime vittime innocenti delle mafie. 
 
La delegazione istituzionale in partenza da Lucca sarà composta dal vicesindaco del Comune Carla Reggiannini, dal vicepresidente della Provincia di Lucca Maura Cavallaro e dall'assessora comunale alla Partecipazione Katyuscia Tomei.  

Il percorso "Per non perdere la speranza" si concluderà sul nostro territorio il 21 marzo con la lettura pubblica dei nomi delle vittime delle mafie il 21 marzo in Piazza S.Michele. In questo modo a livello territoriale si manterrà la corrispondenza, voluta da Libera fra il ricordo le vittime e l'inizio della primavera ad indicare che la Giornata non vuole essere solo memoria, ma anche impegno per liberarsi dalle mafie e quindi per tornare a rinascere e a sperare.  

Si informa chi è interessato a partecipare che il treno da Lucca indicato dal Presidio di Libera per raggiungere Firenze è quello delle ore 7.27. Per ulteriori informazioni riguardo la partecipazione da Lucca: cellulare 338.2616299, riguardo il programma della Giornata a Firenze, www.libera.it 
 

 

 


 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Mercoledì, 21 Maggio 2014, alle ore 11:31