1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

Attivazione del servizio di rilascio permessi giornalieri via web.

 

Per incontrare sempre più le esigenze degli utenti, la Società Metro ha attivato, d'intesa col Comune di Lucca, un servizio di rilascio via web dei permessi giornalieri per l'accesso nella ZTL della Città di Lucca.Ne danno notizia l'Assessore alla Mobilità Francesca Pierotti e il Presidente di Metro Luca Cesaretti. 
 
Con l'istituzione di questo nuovo servizio, tutte le ditte di artigiani riparatori, di trasporto merci ordinarie, merci deteriorabili e medicinali, nonché le imprese di pulizia e le ditte che si occupano di installazioni e riparazioni, se sono interessate a richiedere un permesso giornaliero per accedere nella ZTL del centro storico di Lucca, non sono più obbligate a recarsi all'Ufficio Permessi, sito a S. Anna presso la sede di Luccaport (Via delle Città Gemelle n. 162), ma possono acquistare via web, effettuando il pagamento del relativo importo con carta di credito dei circuiti Visa e Mastercard, e stamparsi in proprio il permesso richiesto. 

Per poter usufruire del servizio, la prima operazione da fare è quella di richiedere l'accredito sul portale permessi.metrosrl.it, compilando i campi indicati e trasmettendo a Metro la documentazione richiesta. Il richiedente dovrà possedere naturalmente tutti i requisiti previsti dalle disposizioni comunali per l'accesso, il transito e la sosta all'interno del centro storico. Il personale di Metro, infatti, valuterà che tutto sia in regola e provvederà ad inviare una email di conferma.Ottenuto l'accredito, il richiedente potrà autonomamente, comodamente, senza perdere tempo, acquistare tutti i permessi giornalieri di cui avrà bisogno.
 
Per ogni ulteriore informazione, gli uffici Metro sono a completa disposizione (tel. 0583 492255).

 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Mercoledì, 21 Maggio 2014, alle ore 11:31