1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

Attività produttive: le nuove funzionalità del portale per le imprese

 

Il nuovo sistema consente la presentazione di pratiche attraverso il portale dedicato del Comune che orienta le aziende e i professionisti sulla base delle normativa locale e regionale
 
Nuova tappa del Comune di Lucca verso la semplificazione. Come è noto infatti già dal 1° gennaio 2013 le pratiche delle imprese possono essere presentate e viaggiano esclusivamente per via telematica. Un ulteriore passo è stato compiuto questa mattina a Palazzo Santini, nel corso di un incontro a cui hanno partecipato Giovanni Lemucchi, assessore con delega allo sviluppo e alle attività produttive, i responsabili dello Sportello Unico per le Imprese e dei Sistemi Informativi del Comune di Lucca e degli altri comuni del coordinamento provinciale dei SUAP e le Associazioni di Categoria dell'industria, del commercio e dei professionisti, sono state presentate le nuove funzionalità del Portale per le Imprese del Comune di Lucca, sviluppato nell'ambito del Progetto AIDA con il contributo di Regione Toscana.

Il nuovo sistema consente la presentazione di pratiche anche complesse, dall'avvio di attività commerciale alla realizzazione di nuovi insediamenti produttivi, attraverso il portale dedicato del Comune, che orienta le aziende e i professionisti sulla base della normativa locale e regionale, superando anche i limiti della Posta Elettronica Certificata (PEC).

"E' da sottolineare - spiega l'assessore Lemucchi - il fatto che le normative che regolano le domande delle imprese vengono concertate ad un Tavolo Tecnico Regionale dove i responsabili degli Sportelli Unici per le Imprese dei comuni toscani svolgono da anni un complesso lavoro di coordinamento e standardizzazione dei regolamenti locali. Avere un sistema condiviso di tutto il territorio toscano tramite una banca dati regionale e in grado di dialogare con gli altri enti, è la base per permettere alle imprese che vogliono investire nei nostri territori di avere certezze di modalità e di tempi nel loro rapporto con la pubblica amministrazione".

E' stato infine illustrato come, grazie alla nuova piattaforma, dal 1° di aprile sarà possibile anche l'interscambio e la gestione dei procedimenti tra il SUAP comunale e gli uffici competenti della ASL. Anche questo avverrà in modalità esclusivamente telematica, attraverso l'integrazione tra i sistemi dei due enti, resa possibile dalla Rete Telematica Regionale Toscana.

Una volta a regime tutto ciò  semplificherà ulteriormente le procedure riducendo i margini d'errore ed eliminando il cartaceo. Nella fase di avvio è stata chiesta la collaborazione dei professionisti e delle associazioni di categoria, le figure più interessate alle pratiche in oggetto, che per qualsiasi esigenza potranno rivolgersi al SUAP del Comune di Lucca.

 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Mercoledì, 21 Maggio 2014, alle ore 11:31