1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

"Il piano di manutenzione ai corsi d'acqua lucchesi: decidiamolo insieme"

"Il piano di manutenzione ai corsi d'acqua lucchesi: decidiamolo insieme"

Il Consorzio di Bonifica Auser-Bientina e il Comune di Lucca lanciano infatti una campagna di ascolto e partecipazione per i lavori ai rii del comprensorio lucchese: i cittadini potranno così non solo avanzare richieste e segnalare problematiche, ma confrontarsi direttamente con gli amministratori e i tecnici, per elaborare insieme le migliori soluzioni alle criticità evidenziate.
A presentare l'iniziativa sono stati stamattina (lunedì 10 giugno) il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini, il commissario del Consorzio Ismaele Ridolfi e l'assessore alla Partecipazione del Comune di Lucca Katyuscia Tomei, durante un incontro che si è svolto a Palazzo Orsetti.
"In programma ci sono cinque assemblee pubbliche, che realizzeremo in ogni area del territorio comunale - spiegano Tambellini e Ridolfi - Gli incontri sono aperti a tutti: cittadini, associazioni e comitati. Ciascuno potrà evidenziare le proposte e le eventuali problematiche che insistono sui rii o di persona, o compilando un'apposita cartolina che sarà nei prossimi giorni distribuita in tutti gli esercizi pubblici del comune, e che potrà essere riconsegnata anche all'Urp del Comune in via del Moro o alla sede del Consorzio".
I lavori del Consorzio sui corsi d'acqua partiranno proprio tra fine giugno e inizio luglio; nel territorio del Comune di Lucca, l'Ente consortile conta di porre in manutenzione oltre 3milioni di metri quadrati di rii.
"La collaborazione tra Comune e Consorzio è particolarmente virtuosa, perché permette di investire sui corsi d'acqua risorse importanti - sottolineano Tambellini e Ridolfi - Per la manutenzione ordinaria, l'investimento è di circa 500mila euro; a questi si aggiungono numerosi interventi straordinari: solo per fare alcuni esempi, i 550mila euro per la sicurezza idraulica dell'area del nuovo ospedale di San Filippo; gli oltre 400mila euro per le opere sul Rio Isolella; i 170mila euro per il Rio Gatto, a Saltocchio; i 420mila euro per la realizzazione della nuova idrovora del Rio Lobaco, nell'Oltreserchio".
Questo il programma delle assemblee, che si terranno tutte alle ore 21:
-    venerdì 14 giugno: per l'Oltreserchio, San Concordio e Nave, nella sala della scuola media "Custer De Nobili", via di Fregionia 27, Santa Maria a Colle;
-    lunedì 17 giugno: per il Morianese e gli agricoltori lucchesi (in collaborazione con Coldiretti, Cia e Confagricoltura), nella sala della Croce Verde di Ponte a Moriano, via Vecchiacchi 17;
-    lunedì 24 giugno: per la Valfreddana, nella sala dell'ex Circoscrizione 6, in via provinciale per Sant'Alessio;
-    lunedì 1 luglio: per la zona sud di Lucca, nella sala della scuola media "Leonardo Da Vinci", in piazza Aldo Moro 185, San Concordio;
-    lunedì 8 luglio; per la zona est di Lucca, nella sala della Croce Verde, Viale Castracani 468/D, Arancio.
Nel mese di giugno, il Consorzio sarà presente a Lucca anche con alcuni sportelli, a cui cittadini potranno rivolgersi per avere informazioni sui lavori e sugli avvisi di pagamento: i mercoledì 19 e 26 giugno dalle 8,30 alle 12,30 nella sede dell'ex-Circoscrizione 8 in via di San Gemignano 37, a San Gemignano di Moriano; i venerdì 21 e 28 giugno, dalle 8,30 alle 12,30, nella sede dell'ex Circoscrizione 5 in via delle Scuole 38 a Maggiano.

 


 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Mercoledì, 21 Maggio 2014, alle ore 11:31