1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

Inaugurate due nuove aule didattiche alla scuola "L.Radice"

Inaugurate due nuove aule didattiche alla scuola "L.Radice"

Ultimati i lavori alla scuola primaria "Lombardo Radice". Questa mattina, nell'ambito dell'avvio dell'anno didattico 2013-2014 l'Amministrazione e il personale delle scuola hanno inaugurato le due nuove aule dedicate ai piccoli studenti. Gli interventi hanno interessato i locali della ex direzione didattica, ubicati sulla medesima resede della scuola. I locali risultavano vuoti e inutilizzati da quando la direzione didattica era stata trasferita in altra sede.

A salutare gli studenti questa mattina sono stati gli assessori Ilaria Vietina e Alda Fratello insieme al dirigente scolastico dell'Istituto Comprensivo 6 Giovanni Testa e il geometra del Comune di Lucca Alberto Marlia.

L'intervento è stato realizzato grazie al finanziamento di 60 mila euro della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, nell'ambito del progetto I.E.S, Interventi di Edilizia Scolastica. I lavori hanno consentito  la ristrutturazione interna dei locali per realizzare una nuova batteria di servizi e un accesso diretto ai locali dalla resede scolastica. Le due nuove aule contano una  24 mq, l'altra 43 mq. I lavori, riguardanti l'agibilità della scuola, sono quindi ultimati. I lavori riguardanti il tetto sono stati portati avanti e saranno ultimati entro breve tempo.

Questo intervento era atteso da tempo visto l'andamento demografico ed edificatorio degli ultimi anni del quartiere dell'Arancio che è andato costantemente crescendo. Nella scuola primaria si è quindi registrato un incremento della popolazione scolastica con la conseguente necessità di reperire nuovi locali per l'attività didattica.

Quella di questa mattina è la prima occasione per salutare gli studenti e le studentesse all'avvio dell'anno didattico. L'iniziativa, a cui ne seguiranno altre che toccheranno diversi istituti scolastici, vuole simbolicamente raggiungere tutti gli studenti e le studentesse del territorio, segnando una vicinanza e un'attenzione continua al mondo dell'istruzione. Prosegue così il percorso intrapreso dalla Giunta per creare sinergia e collaborazione con i protagonisti del settore scuola:dirigenti, insegnanti, famiglie e alunni.


"E' importante sottolineare - ha dichiarato l'assessora Ilaria Vietina - che tutti gli istituti scolastici comunali sono in grado di aprire in sicurezza grazie ai numerosi interventi effettuati nella pausa estiva iniziati e terminati grazie alla competenza degli uffici comunali preposti e, in molti casi, grazie alle risorse messe a disposizione dalla Fondazione CRL. La Giunta, con coerenza, crede e mantiene la centralità della scuola nelle politiche amministrative ed continuerà a perseguire iniziative condivise con tutti i protagonisti di questo settore".

Secondo il calendario di inizio anno scolastico, ieri su sono aperte le porte degli Istituti Comprensivi 1,4,5 e 7. Oggi è stata la volta dell'istituto comprensivo 6 e domani sarà dato il via all'anno didattico dei restanti istituti, ovvero il 2 e il 3.




 


 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Mercoledì, 21 Maggio 2014, alle ore 11:31