1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

MONDIALI DI CICLISMO - IL SINDACO TAMBELLINI RINGRAZIA GLI UFFICI COMUNALI, LE FORZE DELL'ORDINE, I VOLONTARI

MONDIALI DI CICLISMO - IL SINDACO TAMBELLINI RINGRAZIA GLI UFFICI COMUNALI, LE FORZE DELL'ORDINE, I VOLONTARI

Sono passate solo poche ore dalla memorabile partenza della Gara Uomini Elite nell'ambito dei Mondiali di Ciclismo. L'emozione della partenza in cui, come ha detto Alfredo Martini, è preponderante il sentimento della speranza, è stato un momento unico per la nostra città che rimarrà indelebile nella memoria.

Voglio ringraziare prima di tutto gli uffici comunali che, attraverso un nutrito gruppo intersettoriale, hanno lavorato assiduamente e con impegno costante per far sì che la manifestazione potesse svolgersi in tutta sicurezza, lasciando solo l'emozione dello spettacolo. Ringrazio sinceramente le forze dell'ordine per aver accuratamente presidiato il territorio. Il mio sentito ringraziamento va alla Protezione Civile, ai numerosissimi volontari che, pur sotto una pioggia battente, hanno prestato il loro lavoro a servizio della città tutta. E' anche grazie a tutti loro che la manifestazione si è svolta senza imprevisti.

La città è stata pronta ad accogliere una manifestazione tanto importante, la gara iridata, che ha visto la presenza di grandi atleti. Della mattinata in Piazza Napoleone, ricordo i numerosi ciclisti professionisti provenienti da ogni parte del mondo, il pubblico che nonostante la pioggia ha voluto assistere in prima persona a questo avvenimento. Le autorità civili e religiose, insieme, hanno salutato con grande emoziono lo start della gara.

Anche in questo caso, lo sport si è rivelato con i valori più profondi che lo caratterizzano. In piazza vi è stato un incontro tra culture e popoli distanti tra loro, un inno alla fratellanza nel segno dello sport. La città e i lucchesi si sono dimostrati accoglienti, come è nella nostra tradizione.


 


 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Mercoledì, 21 Maggio 2014, alle ore 11:31