1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

Anziani: primi passi per la lista unica

8 luglio 2014

Le esigenze degli anziani aumentano con l'aumentare dell'età e i cambiamenti delle condizioni di salute. I comuni rispondono impegnandosi a mantenere i servizi esistenti e ad organizzarli in maniera sempre più adeguata. E' opportuno rivedere costantemente i servizi e inventarne di nuovi come ad esempio ampliare i servizi domiciliari e le iniziative per l'invecchiamento attivo.
Per quanto riguarda la possibilità di essere inseriti nelle residenze per anziani è opportuno organizzare una lista unica per tutti i comuni della Piana: tutto ciò avviene al fine di evitare disparità di trattamento dei cittadini che possono trovarsi accolti in diverse strutture residenziali della zona. In vista di tale obiettivo la giunta comunale di Lucca ha deciso di compiere il primo passo: ha approvato la revisione delle tariffe adeguandole a quelle dei comuni vicini. La retta giornaliera di ricovero in R.S.A, fino ad oggi pari a 55,78 euro (corrispondenti a 108.000 lire applicate nel periodo pre-euro), rimasta invariata dagli anni '90, passa a 63 euro. Rimangono validi i criteri usati per definire l'ammissione nelle strutture e i criteri con cui viene richiesta una compartecipazione alla quota di mantenimento. Per definire tale quote viene considerato l'ISEE della persona accolta e alcuni aspetti della sua situazione sociale.  Secondo i criteri di compartecipazione stabiliti, l’aumento complessivo ricade soltanto su coloro che già compartecipano con la retta intera (sempre in base alla propria situazione reddituale espressa tramite ISEE).
La gestione delle Case di riposo e dei servizi dei Centri diurni del Comune di Lucca nel 2013 ha raggiunto la quota di 7.127.409 , le persone ospitate sono 232 , le attività svolte sono molteplici. L'impegno di tutte e tutti coloro che si adoperano per gli anziani è quello di curare gli spazi e le iniziative che li animano in modo da offrire un ambiente caloroso e familiare.

 
 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Martedì, 08 Luglio 2014, alle ore 16:25