1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

Impianto sportivo delle Madonne Bianche: un’ordinanza emessa stamani dal Comune ne interdice l’accesso

16 luglio 2014

Emessa in queste ore dal settore Sport un’ordinanza dirigenziale con la quale si interdice l’accesso all’area delle “Madonne Bianche” di via di Sant’Alessio, in quanto da una parte l’ufficio edilizia sportiva ha evidenziato che, sia per lo stato di manutenzione che per la presenza del cantiere per il sollevamento della fognatura nera, il complesso dell’impianto risulta al momento non fruibile; dall’altra parte la Geal ha segnalato la necessità di interdire l’area per la realizzazione di ulteriori opere da effettuarsi nel cantiere stesso.

Intanto già stamattina personale dell’ufficio sport e agenti della Polizia municipale hanno provveduto a delimitare in maniera precisa tutta l’area con apposita recinzione da cantiere, nonché a sostituire le serrature dei cancelli di accesso all’impianto polisportivo. Sarà dunque vietato entrare all’interno della zona così delimitata a tutti i soggetti non autorizzati “fino a che- si legge nel testo dell’ordinanza- non siano ripristinate le condizioni di fruibilità in sicurezza della medesima”. Alla Polizia municipale il compito di eseguire i controlli di competenza.

“L’impianto delle Madonne Bianche – afferma il sindaco Alessandro Tambellini – è uno spazio importante che ha incontrato difficoltà nell’affidamento in gestione ad un soggetto terzo. Pertanto stiamo valutando anche l’ipotesi di renderlo un parco aperto a tutti. L’amministrazione comunale è disponibile a dialogare con quanti sono interessati a rivitalizzare questo luogo, ma a una condizione, che il confronto avvenga nel solco del rispetto delle regole”.

 
 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Mercoledì, 16 Luglio 2014, alle ore 16:13