1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

LUCCA COMICS & GAMES 2014- Cose degli altri mondi: i dettagli delle aree Games e Movie

9 ottobre 2014

Conto alla rovescia per la nuova edizione di Lucca Comics & Games, il Festival internazionale dedicato al fumetto, al gioco e all’illustrazione, realizzato da Lucca Comics & Games Srl, insieme al Comune di Lucca, con il sostegno di altri enti cittadini come Provincia e Camera di Commercio, che si terrà a Lucca dal 30 ottobre al 2 novembre (le mostre apriranno già il 18 ottobre) e che gode del patrocinio del ministero della Cultura e della Regione.
Il Festival inizia a svelare i propri segreti presentando i dettagli delle aree Games e Moviein una conferenza stampa a Villa Bottini alla presenza dell'assessore comunale Giovanni Lemucchi, dell'amministratore unico e del direttore di Lucca Comics & Games Francesco Caredio e Renato Genovese, il vice presidente della Camera di Commercio Ademaro Cordoni, il vice presidente di Lucca Comics & Games e coordinatore area Games Emanuele Vietina, il coordinatore dell'area Movie  Mario Pardini, oltre agli ospiti: Alberto Coco, direttore marketing Ubisoft e i curatori della mostra “La Villa degli Assassini” ambientata a Villa Bottini, Debora Norma Ferrari e  Luca Traini.

“L'edizione 2014 di Lucca Comics & Games è ormai alle porte e a nome dell'amministrazione comunale ringrazio tutti coloro che stanno lavorando al meglio e con impegno per organizzare la manifestazione che rappresenta un grande appuntamento per la nostra città – ha detto l'assessore al Turismo del Comune di Lucca, Giovanni Lemucchi -. Mancano tre settimane ma i dati a nostra disposizione, ad oggi, ci fanno sperare in un altro grande successo del Festival: un evento di assoluto rilievo rilievo, capace di portare a Lucca ogni anno migliaia di appassionati e di visitatori”
L'amministratore unico di LC&G, Francesco Caredio: “Stanno arrivando buone notizie dalle prevendite on-line quasi il 70% dei tagliandi venduti è relativo ad abbonamenti di più giorni, questo per testimoniare l'effetto benefico sul territorio”. In merito Ademaro Cordoni ha aggiunto: “Sono qui a testimoniare la positiva ricaduta che questa manifestazione ha sul territorio – ha sottolineato il vice presidente della Camera di commercio – ben olte il settore turistico, ma coinvolgono anche quello artigianale e imprenditoriale, in un momento in cui la stagione turistica è già chiusa. I posti letto si riempiono ben oltre la Versilia e la Mediavalle, andando ad interessare anche le altre province”.
Renato Genovese ha approfondito alcuni aspetti logistici: “Quest'anno abbiamo ampliato gli spazi interni nell'area del padiglione Balilla – ha spiegato il direttore di LC&G – abbiamo fatto una scelta coraggiosa, diminuire lo spazio adibito alla vendita per privilegiare lo spazio interno a favore dei visitatori, così come abbiamo ampliati gli spazi nella città proprio nell'ottica dell'attenzione al pubblico. I risultati positivi della prevendita sono dovuti anche alla possibilità di acquistare i biglietti da casa con le formule salta la fila e perfino abbinando il trasporto in pullman per arrivare a Lucca”.
Emanuele Vietina: “Lucca ha un partner eccezionale – ha illustrato il vice direttore della manifestazione – Ubisoft, la casa editrice del gioco  Assassin’s Creed che verrà ancora una volta a presentare in anteprima il nuovo capitolo del gioco che sta appassionando milioni di persone in tutto il mondo”.  
Alberto Coco ha raccontato il rapporto speciale che lega la Ubisoft con Lucca ormai da alcuni anni: “A Villa Bottini, ad ingresso gratuito, porteremo una vera mostra di concept art - ha spiegato il direttore marketing Ubisoft –, con una serie di espressioni artistiche ispirate alla saga, dal live painting, a una mostra realizzata scegliendo le migliori opere create dai fan, per concludere con incontri, seminari e naturalmente la possibilità di provare il gioco in anteprima”.  Il tema del gioco quest'anno sarà la Rivoluzione francese, da qui la scelta di ambientare a Villa Bottini uno spazio tutto dedicato alla saga, visto che la villa fu acquistata dalla sorella di Napoleone.
Debora Norma Ferrari e  Luca Traini hanno spiegato come ormai la “game art”, ovvero l'arte del disegno che sta dietro la creazione del gioco e del videogioco in particolare: “Anche in questo nuovo capitolo di Assassin's Creed “Unity” la cura del dettaglio storico-artistico sarà eccezionale. A Villa Bottini si troveranno le opere di 50 artisti che hanno, ciascuno a proprio modo interpretato il soggetto: vere opere d'arte, in alcuni casi rivisti nello stile dei  movimenti pittorici del '900”.
Mario Pardini coordinatore dell'area Movie: “Nel panorama cinematografico ormai Lucca è un punto fermo – sottolinea il coordinatore area Movie – con le maggiori case discografiche che portano totali anteprima come il nuovo lavoro di Gabriele Salvatores, che vedrà la presentazione in esclusiva anche della sigla”.

Continua la prevendita online dei biglietti e degli abbonamenti
C’è tempo fino a lunedì 13 ottobre per acquistare un biglietto o abbonamento “Salta la fila” (il biglietto o l’abbonamento e il braccialetto corrispondente vengono recapitati direttamente a casa) o per usufruire della nuova e comodissima opportunità “Salta sullo shuttle” (biglietto o abbonamento + servizio navetta):
- scegli il giorno singolo o l’abbonamento che preferisci
- scegli da quale città della toscana (tra quelle indicate sotto) vuoi partire
- ti arriva subito via email, senza nessun costo aggiuntivo di spedizione il voucher da presentare allo shuttle
- il tuo biglietto o abbonamento e il tuo braccialetto ti aspettano sullo shuttle che hai scelto
- arrivi comodamente a Lucca ed entri subito nei padiglioni, senza passare dalle biglietterie
Ecco le linee previste per lo shuttle: Linea 1: Firenze - Empoli - Pontedera - Lucca; Linea 2: Firenze - Prato - Pistoia - Montecatini Terme - Altopascio - Lucca; Linea 3: Livorno - Pisa - Lucca; Linea 4: Carrara - Marina di Massa - Forte dei Marmi - Viareggio - Lucca.
Per chi sceglie invece la modalità “Print@home” (voucher via email, ritiro del braccialetto a Lucca in file riservate), c’è tempo fino al 27 ottobre.
A Lucca la prevendita è presso il Collezionista in piazza S. Giusto.

La presentazione di Milano
Martedì 14 ottobre è previsto alla Terrazza Martini di Milano un incontro tra la direzione di Lucca Comics & Games, alcuni partner di iniziative speciali e gli operatori della comunicazione del capoluogo lombardo.
Sarà l’occasione per ampliare la popolarità della manifestazione e approfondire le caratteristiche dell’evento e del programma fin qui annunciato. Sarà presente anche Silver, che viene celebrato quest’anno come Maestro del Fumetto con una mostra personale a Palazzo Ducale.


AREA GAMES

Il più grande crossmedia show europeo
Con un padiglione Carducci rivoluzionato nella sua architettura (una campata unica che garantisce una migliore vivibilità e più spazi di percorrenza per migliorare la vivibilità del padiglione per il pubblico) Lucca Games si presenta ancora una volta come l’appuntamento dell’anno in Italia per il gioco, il videogioco e la letteratura del fantastico. Le ambientazioni in spazi non convenzionali dei grandi videogiochi in uscita (Assassin’s Creed Unity e Dragon Age Inquisition), Riot Games che porta la finale italiana di League of Legends, i reading show con le voci dei personaggi tv che interpretano i capolavori della letteratura fantasy, gli autori dei migliori giochi da tavolo: tutto questo fa di Lucca Comics & Games un’esperienza irripetibile per gli appassionati, che solo qui trovano le emozioni attese per tutto un lunghissimo anno.
La presenza delle grandi case editrici italiane e internazionali fanno di Lucca il punto di riferimento per un vastissimo pubblico, e lo speciale mix di giochi, romanzi e film che attraversano i titoli più amati attirano Lucca Comics & Games le centinaia di migliaia di visitatori che lo rendono il più grande crossmedia show del nostro continente.

Gioco dell’Anno: Il Piccolo Principe e Savage Worlds i vincitori 2014
Due prodotti che troveremo sicuramente nei migliori negozi di giocattoli saranno i due vincitori del premio Gioco dell’Anno e Gioco di Ruolo dell’Anno 2014. Il Piccolo Principe edito da Asterion Press, è stato eletto Gioco dell’Anno 2014. Ad assegnare il premio è stata la giuria di esperti che, dopo mesi di prove e la riunione finale dello scorso fine settimana a Lucca, ha scelto tra le cinque nomination il gioco da tavolo di Antoine Bauza e Bruno Cathala. Il premio Gioco di Ruolo dell’Anno 2014 è stato conferito invece a Savage Worlds di Shane Lacy Hensley, edito da GG Studio / Jolly Troll. In questa edizione sono aumentati i giochi iscritti dalle case editrici, segno che il premio cresce nella considerazione sia dei produttori, sia dei consumatori, che vedono nel marchio “Gioco dell’Anno” la garanzia di un prodotto di qualità.

Ubisoft porta la Rivoluzione Francese a Villa Bottini
In perfetta consonanza con il claim di Lucca Comics & Games che quest’anno è “Revolution!”, Ubisoft torna in grande stile occupando l’intera Villa Bottini, ad ingresso gratuito, edificio costruito a metà dell’500 già di proprietà di Elisa Bonaparte, granduchessa di Toscana. Per celebrare Assassin’s Creed Unity, videogioco che solca temporalmente i moti della Rivoluzione Francese, Ubisoft proporrà all’interno della villa una serie di espressioni artistiche ispirate alla saga, dal live painting, a una mostra realizzata scegliendo le migliori opere create dai fan, per concludere con incontri, seminari e naturalmente la possibilità di provare il gioco in anteprima. In manifestazione sarà presente poi Nicolas Guérin, che per questo episodio della saga Ubisoft si è occupato di ricostruire una Parigi settecentesca “più vera del vero”, uno scenario meraviglioso in cui si dipana l’avventura.

I Baluardi della fantasia
Continua l’ampliamento dell’area Games, che dal Padiglione Carducci si allarga in altre zone del centro storico. Quest’anno lungo il Baluardo S. Anna verrà creata la Dragon Citadel, replica di un villaggio tipo di Dragon Age Inquisition, mentre sul Baluardo S. Paolino atterra il rinnovato padiglione di The Planet.
La Dragon Citadel si ispira a Dragon Age Inquisition, terzo episodio della serie action RPG sviluppata da BioWare e distribuito da Electronic Arts. All’interno di una vera e propria cittadella, composta da case, tende e piazze, incontreremo personaggi del gioco in aree completamente visitabili. Non mancherà un area demo dove provare, in anteprima  assoluta, il gioco disponibile dal 21 novembre prossimo.
The Planet, un nuovo padiglione che prende forma sul Baluardo San Paolino, un intero mondo dedicato agli amanti della fantascienza in tutte le sue forme. Dalla Sci-Fi Fest a Star Trek, da Gotham Shadow a Battlestaf Galctica sino al Baluardo San Donato dove l’Umbrella Italian Division darà vita al loro unico spettacolo dedicato a Resident Evil.
Il Baluardo diventano il luogo ideale per lo sbarco della migliori truppe della fantasia spaziale, come dimostra anche Maurizio Manzieri con la sua opera dedicata allo sbarco delle aliene supersexy… un modo per sfatare la famosa frase di Carlo Fruttero: “Un disco volante sarebbe potuto atterrare dovunque sul nostro pianeta, a New York, a Londra, a Parigi, a Bombay ma... a Lucca, mai”

Una nuova alba per Dungeons & Dragons
Il celebre gioco di ruolo che ha rivoluzionato il modo di stare insieme di generazioni di appassionati, compie 40 anni ed è protagonista a Lucca Games con una serie di iniziative che ne celebrano la storia e accompagnano l’uscita della quinta edizione. Ospite a ottobre sarà Jeremy Crawford, uno dei due lead designer dell’ultima nata (in cui è forte l’interesse per lo storytelling), in un ideale confronto generazionale con Frank Mentzer, che assieme a Gary Gygax creò la prima versione. In mezzo ai due poli di questa quarantennale leggenda, si piazza Monte Cook, che più di tutti ha condizionato lo sviluppo del “d20 system” ed è stato nel 2000 il principale autore della terza edizione del gioco. Ma il mondo D&D si completa un grande convegno che metterà allo stesso tavolo tutti coloro che hanno scritto un capitolo, un paragrafo o una riga di questa gloriosa storia.

Non solo USA: la nouvelle vague europea della letteratura fantasy
Lucca Comics & Games si conferma come appuntamento più atteso sul fronte della narrativa fantasy non solo da parte degli spettatori, ma anche degli editori, che ogni anno collaborano per portare prestigiosi ospiti. Quest’anno un terzetto di autori ci darà uno spaccato di quella che si può definire una nouvelle vague del fantasy europeo. Dall’Inghilterra, Joe Abercrombie, autore della trilogia bestseller The First Law tradotta in tutto il mondo e vero fenomeno cult in patria, porta a Lucca il suo ultimo romanzo Mezzo Re (Mondadori). Dalla Germania, Markus Heitz , Guest of Honor di questa edizione, reso celebre dalla Saga della Terra Nascosta e la Saga del mondo di Ulldart, arriva con il recentissimo Il cammino oscuro – la vendetta degli Albi. Degna rappresentante dell’Italia, la regina del fantasy nostrano, Licia Troisi, ospite immancabile, che ci svelerà i segreti del personaggio di Nihal, nel libro Le storie perdute, nel decennale della creazione del Mondo Emerso.
E restando nella letteratura fantastica, dal Canada approda a Lucca Comics & Games Drew Karpyshyn, il poliedrico autore e game designer, che si è destreggiato nel corso della sua carriera dagli ambienti di Forgotten Realms a Guerre Stellari a Mass Effect, passando per il mondo fantasy di Neverwinter Nights, In Italia Multiplayer.it Edizioni ha pubblicato l’intera saga di Mass Effect, mentre per l’universo espanso di Star Wars sono disponibili The Old Republic - Revan e la triologia di Darth Bane.

Roberto Giacobbo, il “voyager” del mistero a Lucca col suo ultimo libro
Il mondo del fantastico sarà come sempre protagonista a Lucca Comics & Games. E lo sarà anche quest’anno grazie alla nutrita squadra di firme Mondadori. Oltre alla squadra di autori della collana Chrysalide, la grande casa editrice italiana porta a Lucca una star del giornalismo tv e del mistero: Roberto Giacobbo. Il celebre conduttore, che da Stargate – Linea di confine a Voyager ci ha condotto nelle dimensioni più impensabili della nostra realtà, arriverà giovedì 30 ottobre per presentarci la sua ultima fatica: La donna faraone, in cui il popolare scrittore e volto tv ci accompagnerà giovedì 30 ottobre sulle tracce della mummia di Hatshepsut trafugata dal Museo egizio del Cairo e al centro di una storia d’amore che affonda le radici in un passato millenario.

Gaming e reading: incontri con i grandi ospiti internazionali
La forza di Lucca Comics & Games è il contatto diretto che il pubblico ha con gli ospiti provenienti da tutto il mondo. Artisti che abbiamo imparato ad amare sulla carte, giocando a una loro creazione, ascoltandone la voce o vedendone le invenzioni nei film blockbuster, saranno tutti per voi.
Ignacy Trzewiczek  dalla Polonia ha spaziato dal gioco da tavolo al gioco di ruolo, passando anche per le miniature autore di Stronghold, Robinson Crosue, della serie 51st State e del recentissimo Imperial Settlers che, ora è riuscito a infilare in un gioco in scatola tutto il mondo crossmediale di The Witcher.
L’italianissimo David Preti ha sbancato su Kickstarter con una campagna per il suo Zombicide, di cui ci svelerà i retroscena a Lucca. Attualmente David è al lavoro su due nuovi giochi da tavolo di prossima uscita: Bloodrage, dedicato ai saccheggi vichinghi, e The Others, che mescola suspense, orrore e fantastico.
Terryl Whitlatch progetta le creature fantastiche partendo da solide basi zoologiche ed anatomiche, ottenendo dei risultati  di grande efficacia, come in Star Wars Episode One – La minaccia fantasma e Ribelle. All’Educational di Lucca Games, metterà la sua esperienza maturata in anni di lavoro presso LucasFilm ed Industrial Light&Magic.
da oltre vent’anni l’universo di Magic the Gathering si arricchisce di immagini uniche ed evocative, e ogni anno Lucca Games cerca di invitare uno dei grandi maestri per dare dal vivo la possibilità di incontrare l’autore, farsi autografare le preziose carte, assistere alle sue performance da vivo. Quest’anno il protagonista è Karl Kopinski, uno dei grandi maestri dell’illustrazione europea, muovendosi dalle straordinarie rappresentazioni storiche sino alla grande fantasy e fantascienza di Games Workshop e Rackam, sino ai concept per i videogiochi di EA e THQ.
Lucca Comics & Games ha inventato il Fantasy Reading Show, con i doppiatori dei personaggi fantasy di film e serie tv a leggere brani dei romanzi originali: quest’anno sarà la volta di Joy Saltarelli, la voce di Katniss di Hunger Games (interpretata nel film dal Premio Oscar Jennifer Lawrence), e Joy sarà la stella di un altro appuntamento che stiamo preparando.

Lucca Crowd Race, il videogioco a Km zero nasce dalla Rete
Lucca Comics & Games, assieme alla piattaforma italiana di crowdfunding Eppela, presenta una grande novità: quattro progetti unici e inediti a caccia di fondi proprio durante i giorni di festival.
Si comincia il 10 ottobre andrà online la raccolta per Selfy, albo a tiratura limitata che riunisce alcuni tra i più significativi autori italiani attivi con il coordinamento di Inuq Thule. Saranno invece due i game multipiattaforma che correranno la vera e propria Crowd Race, sfidandosi a colpi di backer e update. I progetti di Heartbit Interactive (Advanced Doom&Destiny) e di Studio Evil (Super Cane Magic ZERO) saranno lanciati il 30 ottobre, in corrispondenza del primo giorno di Festival, spinti anche da una campagna PR internazionale. Infine, Eppela ha stretto un’importante collaborazione anche Svilupparty, l’evento indie per eccellenza che si tiene nella Cineteca di Bologna, organizzato da Ivan Venturi e Studio Evil. È infatti in cantiere anche una campagna crowdfunding per finanziare la prossima edizione dell’incontro.

Le miniature crescono…
Miniature Island lo spazio dedicato al mondo del wargame e del gioco di miniature, diventa sempre più grande e in un'unica area racchiuderà tavoli dimostrativi storici e fantasy, la Palestra di Colorazione e il Trofeo Grog.
Chi vuole scoprire i segreti della pittura lo potrà fare assieme al team della Palestra di colorazione e i più esperti potranno assistere a workshop tenuti da pittori di fama internazionale. Ci saranno grandi tavoli dimostrativi, sia dedicati al mondo dello storico che del fantastico, su cui sarà possibile giocare grandi battaglie che coinvolgeranno centinaia di soldatini. I pittori di miniature, infine, si potranno sfidare nella cornice del Trofeo Grog, importante trofeo multimarca, che si conferma un grande appuntamento tradizionale di Lucca Comics & Games.

….e gli YouTuber avanzano!
Sono i protagonisti di YouTube e li ritroveremo di persona a Lucca Games. Alcuni tra i più popolari e seguiti volti del “Tubo” saranno pronti a duelli verbali (e non solo…) con il pubblico della manifestazione. Dal duo PanPers (portato da Multiplayer) a Marco“Farenz” Farina (L'Angolo di Farenz), da Niccolò “Nebo” Zuliani (Bagni Proeliator), a Daniele “Il Rinoceronte” Daccò (Orgoglio Nerd), al Dottor Manhattan (Limited Edition). Eurogamer ed Euronics porteranno i partner di MegaTube sul red carpet del Meet&Greet di questa edizione. MegaTube è un network ufficiale YouTube, che funge da raduna alcuni dei creatori di contenuti più importanti sul panorama nazionale. Infine, insieme agli YouTubers interverrano gli autori della più importante pagina di Facebook in Italia: Tua Madre è Leggenda. Forti di 1.200.000 like e di un istagram da 600.000 follower.

AREA MOVIE

Per il quarto anno Lucca Comics & Games si arricchisce con il vasto programma cinematografico dell’area Movie, come sempre a cura di QMI. Dal 30 ottobre al 2 novembre a Lucca non ci saranno solo grandi anteprime, ma anche una serie di appuntamenti che porteranno il grande cinema fuori dalla sala: sarà una festa a cielo aperto per il pubblico di Lucca Comics & Games.

Il ragazzo invisibile: Gabriele Salvatores presenta le prime immagini
Grande ospite di questa edizione sarà Gabriele Salvatores, protagonista di un’intera giornata dedicata al suo atteso nuovo film Il ragazzo invisibile, in uscita l’11 dicembre per 01 Distribution. Oltre a un incontro con il regista, che presenterà per la prima volta al pubblico di Lucca Comics & Games una serie di immagini del film, l’evento prevede anche la presenza di Federico De Robertis (autore della colonna sonora) e dei tre vincitori del concorso Una canzone per…Il ragazzo invisibile, che si esibiranno live sul palco del Cinema Astra. L’intreccio tra fumetto e cinema che caratterizza da anni Lucca Comics & Games è anche la perfetta cornice per la presentazione in anteprima del primo albo de Il ragazzo invisibile, il fumetto edito da Panini Comics che espande l’universo del film di Salvatores.

Le anteprime: Cavalieri dello Zodiaco, Nanuk, Cowboy Bebop
Ma sono tante le novità del mondo del cinema e delle serie tv che animeranno il capoluogo toscano, tra cui l’anteprima de I cavalieri dello zodiaco – La leggenda del grande tempio, in sala il prossimo gennaio per Lucky Red, che, dopo il successo di Capitan Harlock, porta così al cinema un altro grande classico d’animazione. Saranno a Lucca per presentare il film il regista Keiichi Sato, il produttore Yosuke Asama e il compositore Yoshihiro Ike. Per il pubblico più giovane sarà presentato Il mio amico Nanuk di Brando Quilici e Roger Spottiswoode (in uscita il 13 novembre per Medusa Film): per l’occasione in piazza San Michele sarà possibile ammirare un igloo di ghiaccio e incontrare il regista Brando Quilici che racconterà la straordinaria esperienza di girare nell’Artico con un orso. Inoltre QMI porterà al Lucca Comics & Games 2014, e successivamente distribuirà nelle sale italiane, Cowboy Bebop – il film, spin-off dell’omonima serie TV anime giapponese, che ha dato vita anche a due manga, entrambi pubblicati sulla rivista giapponese “Asuka Fantasy DX”.

In piazza San Michele si conferma il padiglione Warner Bros.
Dopo la positiva esperienza dello scorso anno a Lucca Comics & Games, anche questa edizione vedrà Warner Bros. protagonista con un grande padiglione in piazza San Michele. Tra gli appuntamenti di Warner più attesi: la “Gotham Night” con la proiezione dei primi 4 episodi della serie tv Gotham, in onda dal 12 ottobre su Italia 1 e a seguire dal 20 ottobre su Premium Action; la “DC Night” dedicata al mondo della DC Comics con la proiezione in anteprima di episodi di Gotham, Arrow (la cui terza stagione andrà in onda dal 20 ottobre su Premium Action) e The Flash (in onda nel 2015 su Premium Action), oltre alla presentazione di contenuti speciali di Lo Hobbit – La desolazione di Smaug e la proiezione di contenuti esclusivi dei titoli più attesi della prossima stagione.

Le serie tv cult di ieri e di oggi: Doctor Who e Continuum
In occasione di Lucca Comics & Games, AXN SCI-FI, il canale satellitare di Sony Pictures Television dedicato alla fantascienza e al fantasy, presenterà in anteprima assoluta la première della terza stagione di Continuum. Ospite d’eccezione dell’evento sarà Victor Webster, tra i protagonisti della serie tv.
Per Rai4 al centro dell’attenzione sarà la serie culto Doctor Who, con l’anteprima del primo episodio dell’ottava stagione e con la proiezione in prima visione assoluta di An adventure in space and time, docudrama che ripercorre la produzione della prima serie del 1963 e che verrà trasmesso su Rai4 a Natale. Il canale proporrà inoltre la proiezione in anteprima di Orfani, nuova serie d’animazione in motion-comic tratta dall’omonima serie a fumetti di Sergio Bonelli Editore, in onda su Rai4 dal 6 dicembre.

 
 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Giovedì, 09 Ottobre 2014, alle ore 16:24