1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina

Contenuti della pagina

Permesso di soggiorno

Che cos'è

Al fine di soggiornare in Italia per più di tre mesi i cittadini che non appartengono ai paesi dell'UE devono chiedere il permesso di soggiorno entro 8 giorni dal loro ingresso sul territorio nazionale.

Il permesso di soggiorno è un documento che consente al cittadino straniero di soggiornare in Italia per un tempo determinato. La richiesta del permesso di soggiorno deve essere inoltrata alla Questura competente per territorio attraverso la spedizione di un apposito Kit da uffici postali abilitati (Sportello Amico), ad esclusione di quelli per cui è necessario presentare richiesta direttamente in Questura. Si tratta di una busta contenente la modulistica e le istruzioni necessarie all’invio delle richieste di rilascio o rinnovo del proprio titolo di soggiorno. A tutti i cittadini stranieri che richiedono il permesso di soggiorno per una permanenza in Italia superiore a 90 giorni la Questura rileva le impronte digitali.

Peri figli minori di anni quattordici, inseriti sul titolo di soggiorno di uno dei genitori è previsto il rilascio di una smart-card che costituisce un allegato del titolo di soggiorno del genitore. Infatti, riporta lo stesso numero e la medesima scadenza del permesso di soggiorno del genitore e le generalità e la fotografia del minore. Al figlio minore di età compresa tra i quattordici edi diciotto anni è rilasciato un permesso di soggiorno elettronico individuale.

Per sapere quali sono i documenti necessari da presentare per ottenere il rilascio del permesso di soggiorno, si consulti il sito della Polizia di Stato.


Di seguito l'elenco delle tipologie di richieste da inoltrare tramite le Poste (Sportello Amico):


  • Riconoscimento apolide (rinnovo)
  • Asilo politico (rinnovo)
  • Attività sportiva
  • Motivi familiari
  • Famiglia minore 14-18
  • Lavoro stagionale
  • Lavoro di tipo artistico
  • Lavoro autonomo - motivi commerciali
  • Lavoro subordinato
  • Attesa occupazipone
  • Lavoro stagionale pluriennale
  • Lavoro casi particolari
  • Per missione
  • Missione volontariato
  • Motivi religiosi
  • Residenza elettiva
  • Ricerca scientifica - lavoro subordinato
  • Ricerca scientifica - lavoro autonomo
  • Ricerca - studio
  • Motivi di studio
  • Tirocinio
 

Di seguito l'elenco delle tipologie di richieste da inoltrare tramite la Questura:

  • Affidamento
  • Riconoscimento apolide (I rilascio)
  • Richiesta asilo politico (anche per attività lavorativa)
  • Assistenza minori
  • Attesa status di apolidia
  • Motivi di giustizia
  • Minore età
  • Protezione sussidiaria
  • Protezione temporanea
  • Rinnovo motivi umanitari
  • Cure mediche
  • Motivi umanitari
  • Vacanze lavoro

Rilascio del permesso di soggiorno CE per soggiornati di lungo perido - Ex carta di soggiorno

Il permesso di soggiorno CE può essere richiesto dal cittadino straniero regolarmente soggiornante nel territorio dello Stato da almenocinque anni, con un contratto di lavoro di durata di almeno un anno e con un reddito sufficiente per il sostentamento proprio e dei familiari (per i parametri specifici si veda la tabella).

Richiesta di rinnovo

Il rinnovo del permesso di soggiorno deve essere effettuato almeno 60 giorni prima della scadenza per qualsiasi tipologia.
In tutti quei casi in cui il rinnovo del permesso di soggiorno va presentato agli uffici postali, presso lo Sportello Amico, occorre munirsi del Kit reperibile presso gli stessi uffici postali.
Si ricorda che i moduli da utilizzare sono solo quelli contenuti nel Kit e non possono essere usate fotocopie poichè sono particolati moduli a lettura ottica.

Aggiornamento del Permesso di soggiorno UE per soggiornanti lungo periodo

L’aggiornamento deve essere richiesto per:

  • cambio domicilio
  • inserimento figlio minore di 14 anni e inserire certificato dinascita - se ha fatto ingresso con ricongiungimento inserirepassaporto; inserire certificato di frequenza scolastica se il minoreè in età soggetta al diritto-dovere all’istruzione
  • modifica dati del passaporto
  • variazioni dati anagrafici
  • aggiornamento delle foto (questa operazione è necessaria soloqualora il titolo venga utilizzato come documento di identità)
 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Martedì, 09 Dicembre 2014, alle ore 13:25