1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina

Contenuti della pagina

Registro comunale delle Unioni Civili

Con delibera n° 104 del 16 dicembre 2014, il Consiglio Comunale ha approvato l’istituzione del Registro Amministrativo delle Unioni Civili ed il Regolamento Comunale per il riconoscimento delle Unioni Civili, che disciplina le modalità e l’ambito di accesso ai servizi, diritti e doveri, oltre alla modalità di cancellazione dal suddetto registro.

Finalità del registro

Il fenomeno delle “unioni civili” o “unioni di fatto”, come riconosciuto in più occasioni dalla Corte Costituzionale, trova un sicuro fondamento negli articoli 2 e 3 della Costituzione, queste formazioni sociali sono pertanto meritevoli di tutela.
La creazione di un nuovo statuspersonalespetta al legislatore statale, e tuttavia riconoscendo in capo al Comune, la possibilità di operare nell’ambito delle proprie competenze per promuovere pari opportunità, il Consiglio ha inteso riconoscere alle persone i diritti civili  e sociali  senza discriminazione di sorta nei confronti di coloro che affidano i propri progetti di vita a forme di convivenza, diverse dalla famiglia tradizionale, come le unioni civili, ne tutela la piena dignità e ne promuove il rispetto.

Ai fini del regolamento è considerata unione civile il rapporto tra due persone maggiorenni che, indipendentemente dal genere e dall'orientamento sessuale, non siano legate tra loro da vincoli giuridici (matrimonio, parentela, affinità, adozione, tutela, curatela) e che ne abbiano chiesto la registrazione amministrativa.

Chi può richiedere l'iscrizione

L’Iscrizione nel Registro può  essere richiesta da due persone che:

  • non siano  vincolate fra loro da matrimonio, parentela, affinità, adozione, tutela, curatela
  • siano residenti  anagraficamente nel Comune di Lucca da almeno un  anno
  • coabitino anagraficamente  da almeno 6 mesi per motivi affettivi e/o per motivi di reciproca assistenza morale e/o materiale.

Come fare

E' necessario che entrambe le persone richiedenti si presentino personalmente - previo appuntamento - presso i Servizi Demografici munite di documento di riconoscimento in corso di validità e sottoscrivano la domanda di iscrizione nel Registro amministrativo delle unioni civili e la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà in ordine alle condizioni personali previste dal Regolamento (è disponibile la modulistica).

La sottoscrizione dell'iscrizione nel Registro  da parte dei diretti interessati, avverrà – di norma – nella sede dei Servizi Demografici, dinanzi al dipendente addetto;

Qualora  gli interessati richiedano una maggiore solennità e/o di  condividere questo momento con amici e congiunti, la cerimonia potrà  avvenire negli stessi luoghi ed alle stesse condizioni e tariffe  previste per la celebrazione del Matrimonio con rito civile

All’atto della registrazione è rilasciato un Attestato di avvenuta registrazione per i soli usi necessari al riconoscimento di diritti e benefici previsti da atti e disposizioni del Comune di Lucca

Dove rivolgersi

Servizi Demografici
Via San Paolino 140
lunedì, mercoledì, venerdì ore 8,45-13,15
martedì e giovedì ore 8,45 - 17,15
per concordare un appuntamento email: epacini@omune.lucca.it

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Giovedì, 30 Giugno 2016, alle ore 9:04