1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

Per tre giorni il gioco degli scacchi protagonista in città

Prende il via venerdì 17 giugno il XXVIII Festival internazionale di scacchi “Città di Lucca”, in programma anche sabato 18 e domenica 19, presso le sale Ademollo e Maria Luisa di Palazzo Ducale. La manifestazione, organizzata dall’Associazione Scacchistica Lucchese, con il patrocinio di Comune e Provincia di Lucca, conta oltre 200 preiscrizioni con scacchisti provenienti da tutta Italia e da ben dodici paesi stranieri, che hanno potuto usufruire di favorevoli convenzioni concesse dalle strutture alberghiere della nostra città.

Il programma del Festival è stato presentato questa mattina a Palazzo Orsetti dall’assessore al Turismo Giovanni Lemucchi, il responsabile organizzativo Riccardo Del Dotto per l’Associazione Scacchistica Lucchese e da Fabio Frilli, presidente del Banco di Lucca (sponsor dell’iniziativa).

Gli scacchisti si daranno battaglia nei quattro tornei previsti:  l’Open A riservato ai giocatori di categoria magistrale; l’Open B per le categorie nazionali; l’Open C rivolto agli scacchisti esordienti; e infine il torneo under 16 dedicato ai giovanissimi. Anche quest’anno saranno presenti famosi Grandi Maestri del panorama internazionale, con ben 5 ex campioni italiani: il Grande Maestro Alberto David, attuale numero due azzurro nella lista Elo; il GM Axel Rombaldoni, ventiquattrenne pesarese, campione italiano del 2014; il GM Igor Efimov, oggi schierato per la bandiera del Principato di Monaco; il GM Sergio Mariotti, 70 anni, primo Grande Maestro italiano, un’autentica leggenda per la prima volta presente al Città di Lucca; il Maestro Internazionale Duilio Collutiis, recente campione mondiale tra i non udenti. Oltre a loro numerosi i big stranieri: il GM Jan Werle, ex campione d’Olanda e fresco vincitore del torneo di Ortisei, che sarà accompagnato dalla fidanzata Iozefina Paulet, anche lei valente scacchista; il GM serbo Stefan Djuric, più volte vincitore della kermesse lucchese; la neo campionessa francese rapid, Nino Maisuradze, di origini georgiane.   

Moltissimi i giovani scacchisti presenti, suddivisi tra under 16 e serie superiori e più numerose le rappresentanti femminili, con in testa la sedicenne Silvia Scarpa di Rimini che si misurerà nella serie principale. Tanti anche i giocatori lucchesi in gara, presenti soprattutto nel torneo B. La manifestazione è aperta al pubblico che può liberamente seguire le partite ed usufruire di un’apposita sala analisi.

La manifestazione è sostenuta da vari sponsor come Banco di Lucca e Gesam.  Maggiori informazioni sono disponibili sul sito www.luccascacchi.it

 
 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Mercoledì, 15 Giugno 2016, alle ore 16:22