1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina

Contenuti della pagina

Omaggio alla velocità

La mostra che ripercorre tutta la carriera dell'artista lucchese Andrea Bianchi

Un omaggio alla velocità, alla frenesia dei tempi moderni ma anche alla natura. Sono questi i temi della mostra di opere di Andrea Bianchi intitolata proprio Omaggio alla velocità.

La mostra ripercorre tutta la carriera dell'artista lucchese, dai suoi primi lavori degli anni '70, quando ancora frequentava l'Istituto d'arte Passaglia, fino ai giorni nostri. Tema conduttore, appunto, la velocità. L'autore che si ispira a grandi pittori del 900, da Kokoschka a Giacometti, da Riopelle a Pollock, presenta a Villa Bottini alcune delle sue opere più riuscite, dal tratto molto caratteristico e che richiamano molto lo stile della scuola inglese degli anni '60 e '70.

La mostra, curata dallo stesso artista lucchese e dal docente e critico d'arte Nicola Miceli verrà inaugurata a Villa Bottini venerdì 1 settembre alle 18.

La mostra sarà visitabile tutti i giorni, con ingresso libero, fino al 26 settembre, dalle 10 alle 13 e dalle 15.30 alle 20.

 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Giovedì, 31 Agosto 2017, alle ore 12:15