1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

Inaugurato il nuovo bookshop all'interno della Torre Guinigi

16/10/2017

Lucca ha un nuovo strumento di promozione turistica e culturale, infatti questa mattina è stato inaugurato alla presenza del sindaco Alessandro Tambellini e del presidente dell’Opera delle Mura Alessandro Biancalana il nuovo bookshop all'interno della Torre Guinigi.

Il piccolo ‘emporio’ culturale è stato allestito nella sala interna al primo piano della Torre, immediatamente a sinistra del portone d’ingresso della biglietteria, un’ottima posizione per attirare la curiosità dei visitatori e come luogo di breve sosta per quanti attendono di salire sulla vetta alberata del monumento o vogliono semplicemente cercare un ricordo librario dell’esperienza vissuta a Lucca.

“La Torre Guinigi è assieme alle Mura il monumento più popolare di Lucca che attira migliaia di visitatori, questa libreria tematica è una dotazione ormai indispensabile per la valorizzazione e promozione di questo nostro importante bene culturale - ha dichiarato il sindaco Tambellini  - abbiamo l’ambizione nei prossimi anni di provare a mutare il turismo veloce e di consumo con turismo lento e di esperienza e questo è sicuramente uno strumento prezioso in tal senso”.

Il bookshop è stato realizzato dotando l’ambiente di scaffalature e una vetrina centrale di design contemporaneo realizzati in cartone alveolare, uno dei frutti avveniristici d’eccellenza creati dall’industria cartotecnica lucchese. I prodotti editoriali che sarà possibile acquistare sono prima di tutto le pubblicazioni prodotte o patrocinate dall’Opera delle Mura in questi anni, ma anche una ampia selezione di libri riguardante arte, cultura, storia, paesaggio e tradizioni lucchesi.

“Il bookshop con le nostre pubblicazioni illustra e valorizza l’attività culturale rilevante che in questi anni è stata prodotta dall’Opera delle Mura in occasione del Cinquecentenario del monumento e negli anni successivi - ha commentato il presidente Biancalana - . I libri e i materiali editoriali che saranno sfogliabili e acquistabili in questo luogo contribuiranno alla promozione e alla conoscenza degli altri monumenti e luoghi culturali lucchesi spesso ignorati dal flusso turistico di massa. Presto come Opera delle Mura ci doteremo  inoltre di una nostra linea di prodotti esclusiva, una serie di oggetti da regalo e gadgettistica”.

La libreria sarà affidata alla cooperativa che si occupa già dell’apertura delle torri lucchesi mentre gli utili confluiranno sul bilancio dell’Opera delle Mura che li utilizzerà per la manutenzione del grande patrimonio storico e architettonico che gestisce.

 
 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Giovedì, 16 Novembre 2017, alle ore 16:20