1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

La Provincia di Lucca e la Fondazione Cassa di Risparmio a sostegno della frequenza all'istruzione dell'obbligo per l'anno scolastico 2017/2018

Bando per l'assegnazione di benefici economici per sostenere le spese per la frequenza scolastica - domande entro le ore 13 del giorno 7 febbraio 2018

La Provincia di Lucca – Servizio Coordinamento politiche al cittadino e alla comunità - Pari opportunità Rete scolastica - Valorizzazione beni culturali - Statistica e comunicazione - e la Fondazione Cassa di Risparmio, intendono sostenere anche per l'anno scolastico 2017/2018, la frequenza all'istruzione dell'obbligo, attraverso l'assegnazione di benefici economici per sostenere le spese per la frequenza scolastica (libri scolastici e altro materiale didattico), rivolti alle famiglie con un reddito ISEE compreso tra € 0 e € 20.000,00.

Il beneficio economico per l'anno scolastico 2017/2018 è destinato agli studenti residenti nella provincia di Lucca iscritti ad una scuola secondaria di primo o di secondo grado, statale, paritaria privata o degli Enti locali, appartenenti a nuclei familiari con indicatore economico equivalente (ISEE) non superiore all’importo di euro 20.000,00, che non hanno beneficiato del bando approvato dal Comune di residenza per il “Pacchetto scuola” 2017/2018, promosso dalla Regione Toscana.

 

Maggiori informazioni

 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Martedì, 19 Dicembre 2017, alle ore 10:18