1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

24/01/2018

Proseguono sul territorio le iniziative per le celebrazioni del Giorno della Memoria (27 gennaio) e del Ricordo (10 febbraio) organizzate dall’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea, insieme con la Provincia e il Comune di Lucca, la Scuola per la Pace e molti altri Comuni. E’ il razzismo il tema centrale del ciclo di iniziative, a ottanta anni dall’introduzione delle Leggi “razziali” emanate nel 1938 a più riprese dal fascismo.

E’ una tematica che Comune e Provincia di Lucca hanno deciso di affrontare con un Consiglio congiunto - che si terrà venerdì 26 gennaio alle 15 a palazzo Santini - al quale interverrà il prof. Luciano Luciani, dell’Istituto Storico della Resistenza, con un intervento sulla tematica della Shoah dei bambini, sulle tante storie di razzismo e di deportazione che colpirono anche i più piccoli. Nell'occasione parteciperà anche Paolo Molco, vicepresidente della Comunità ebraica di Pisa, sezioni di Lucca e Viareggio.

Il Consiglio congiunto, quindi, vuole rendere omaggio alle vittime del razzismo, ricordando cosa avvenne 80 anni fa e riflettendo anche sul tempo presente, una tematica che – nel contesto del ciclo di iniziative sulla memoria tutt’oggi in corso – è stata affrontata anche con due mostre, l’una sul tema dell’antisemitismo, l’altra sul Porrajmos, lo sterminio di rom e sinti; due rassegne che ogni mattina sono visitate da numerose scolaresche del territorio provinciale.

Il programma completo delle iniziative è consultabile sul sito www.comune.lucca.it e sul sito www.provincia.lucca.it. Per maggiori informazioni e prenotazioni è possibile contattare la Provincia di Lucca - tel. 0583 417481 - email: scuolapace@provincia.lucca.it

 
 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Mercoledì, 24 Gennaio 2018, alle ore 15:36