1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

Avviso pubblico "Servizi di accompagnamento al lavoro per persone svantaggiate" - POR FSE 2014‐2020, Asse B, attività B.1.1.2.A

Scadenza presentazione manifestazione di interesse: 11 aprile 2018

La Regione Toscana con Decreto Dirigenziale 3041 del 26 febbraio 2018 (scaricabile a fondo pagina) ha approvato un avviso per la presentazione di progetti volti alla realizzazione di servizi di accompagnamento al lavoro per persone svantaggiate in carico ai servizi socio-sanitari del territorio.

Soggetti ammessi alla presentazione dei progetti
Imprese, cooperative sociali e loro Consorzi, soggetti pubblici e privati che operano nel recupero socio-lavorativo  di soggetti svantaggiati, che dovranno obbligatoriamente costituirsi in Associazione Temporanea di Scopo (ATS) o prima della candidatura  o a progetto e finanziamento approvato. L'Ente pubblico che svolge  funzioni di programmazione territoriale e che ha la titolarità della presa in carico dei destinatari del presente avviso, dovrà essere presente nella ATS.

Zona Distretto.
La Zona distretto individuata per l'elaborazione dei progetti è la Piana di Lucca.

Destinatari degli interventi finanziati
I destinatari dell'attività progettuale sono soggetti disoccupati o inoccupati, in particolare condizione di svantaggio socio-economico e in carico ai servizi sociali territoriali, con particolare attenzione ai seguenti gruppi vulnerabili:

 
  • donne sole con figli a carico;
  • disoccupati che vivono in famiglie multiproblematiche;
  • persone appartenenti a nuclei familiari monoreddito;
  • persone inserite in strutture di accoglienza o in programmi di intervento in emergenza alloggiativa;
  • persone inserite nei programmi di assistenza ai sensi dell'Art. 13, Legge, 11 agosto 2003, nr. 228 a favore di vittime di tratta;
  • persone inserite nei programmi di intervento e servizi ai sensi delle leggi n. 154/2001 n. 38/2009 e n. 119/2013 a favore di vittime di violenza nelle relazioni familiari e/o di genere
 

Ne sono esclusi i soggetti con disabilità, quelli in carico ai servizi di salute mentale e quelli che percepiscono il REI/SIA ed i loro nuclei familiari.

Presentazione manifestazione di interesse relativa alla co-progettazione

I soggetti interessati a presentare la manifestazione di interesse relativa alla co-progettazione di interventi a valere sul POR FSE RT 2014/2020 – Asse B – Inclusione sociale e lotta alla povertà – Investimenti a favore della crescita e dell'occupazione – Avviso regionale: Servizi di accompagnamento al lavoro per persone svantaggiate – dovranno inviare all'Ufficio Protocollo del Comune di Lucca il Modulo di Avvio di Selezione entro il giorno 11 aprile 2018  secondo le modalità contenute all'interno dell'avviso stesso.

Scadenza presentazione progetti alla Regione Toscana
La proposta progettuale e la relativa domanda di finanziamento dovranno essere inviate dall'ATS al Settore "Innovazione Sociale" della Regione Toscana entro e non oltre le ore 23:59 del 14 maggio 2018. La domanda (e la documentazione allegata prevista dall'avviso) dovrà essere trasmessa tramite l'applicazione "Formulario di presentazione dei progetti FSE on line" previa registrazione al Sistema Informativo FSE.

 
 
 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Martedì, 03 Aprile 2018, alle ore 14:54