1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina

Contenuti della pagina

650^ Festa della Libertà

Nei giorni 27 e 28 aprile 2019 una serie di manifestazioni per celebrare la festa della Repubblica Lucchese

E' La Domenica in Albis 8 aprile 1369 quando Carlo IV emette un proclama che restituisce alla città di Lucca l'indipendenza e la libertà politica dalla dominazione pisana che aveva messo a dura prova la cittadinanza lucchese affamata dalle tasse e costretta al coprifuoco.

Da quel giorno lontano la parola “Libertas” campeggiò sullo stemma bianco-rosso di Lucca. La storia della Repubblica lucchese iniziò da quel giorno, il “tempo della Libertà” come è chiamato nelle carte pubbliche, il glorioso cammino che permise alla città di conservare intatta la sua indipendenza fino al periodo Napoleonico.

Il nuovo Governo, formato dal Gonfaloniere di Giustizia, Gli Anziani e i Consiglieri Constatando che “abbattuta la tirannide dei pisani” Lucca è arrivata alla desiderata libertà, come primo atto dopo la loro ricostituzione istituiscono una festa che ricordi nei secoli questa data. Quindi, in considerazione della grazia ricevuta da Dio, ordinano che tutti i lucchesi di ogni età partecipino alla celebrazione di una Messa ed inoltre che si corra il Palio da Pontetetto a San Michele.

Il giorno della Festa della Libertà venne ad assumere importanza notevolissima, di fatto era la principale festività civile cittadina.Era l'unica Festività in cui gli Anziani ed il Gonfaloniere di giustizia erano soliti lasciare il palazzo per presenziare tutti assieme ad una messa ed in questo giorno avveniva la cerimonia pubblica della nomina dei Gonfalonieri di Terziere con la consegna ufficiale delle  insegne ai Gonfalonieri ed ai Pennonieri. Ancora oggi in occasione della Festa della Libertà nella città di Lucca ogni anno si svolgono eventi di Rievocazione Storici dai gruppi storici cittadini. 

 

Il programma della manifestazione

Sabato 27 APRILE 2019: ore 16.30 Convegno sulla “Festa della Libertà”pressol'Auditorium Fondazione Banca del Monte in Piazza S. Martino

Domenica  28 APRILE 2019: Celebrazioni storiche e religiose 

- ore 09,30  l'Associazione Contrade San Paolino e l'Associazione Sbandieratori e Musici Città di Lucca Contrada Sant'Anna in Piaggia partono da Porta San Pietro in Corteo per Duomo di San Martino, arrivando in Piazza San Giovanni dove si ricongiunge con il corteo formato dalla Compagnia Balestrieri. Il corteo prosegue unito verso Piazza San Martino per assistere alla Santa Messa in Duomo alla presenza delle Autorità.  
- ore 11.30  in Piazza San Martino, la Compagnia Balestrieri aprirà le celebrazioni per la rievocazione dell'antica cerimonia dell'investitura dei Gonfalonieri di Terziere. Seguiranno le esibizioni degli sbandieratori della Compagnia Balestrieri, dagli Sbandieratori e Musici Città di Lucca Contrada Sant'Anna in Piaggia e dei tamburini dell' Associazione Contrade San Paolino

Programma delle esibizioni e gare di Tiro della Contrada San Paolino
c/o il Campo di Tipo in Via Pattana loc. Pontetetto ( Lucca)
dalle ore 10.00 alle ore 12.00  tiri di Prova dei gruppi delle città ospiti
dalle ore 15.00 alle ore 18.00 inizio gare di tiro con la Balestra alla presenza dei gruppi storici ospiti delle Contrade San Paolino : Compagnia Balestrieri di Chioggia, Compagnia Balestrieri di Gualdo Tadino, Compagnia Balestrieri di Amelia, Compagnia Balestrieri di Ventimiglia, Compagnia Balestrieri di Terra del Sole

Programma delle esibizioni e gare di Tiro della  Compagnia Balestrieri
dalle ore 10.30 alle ore 12.30 : Tiri di prova c/o Porta San Jacopo per i tiratori delle Città ospiti
dalle ore 15.00 alle ore 18.30 : Gare di Tiro con la Balestra c/o Campo di Tiro  al Baluardo San Pietro alla presenza dei gruppi storici ospiti della Compagnia Balestrieri Lucca: Compagnia Balestrieri Volterrra, Compagnia Balestrieri dei Terzieri di Massa Marittima, Federazione Balestrieri della Repubblica di San Marino

Apertura al pubblico della sede della Compagnia Balestrieri Lucca c/o il Baluardo San Pietro in Porta San Jacopo con visita dei sotterranei

Programma esibizioni dell'Associazione Sbandieratori e Musici Città di Lucca Contrada Sant'Anna in Piaggia
ore 14.30 Ritrovo dell'Associazione Sbandieratori e Musici Città di Lucca Contrada Sant'Anna in Piaggia  e dei gruppi delle città ospiti in Piazzale Verdi
ore 15.00 Partenza Corteo Storico da Piazzale Verdi verso Piazza Napoleone insieme ai tamburini dell'Associazione Contrade di San Paolino.
ore 15,30 Parata di Bandiere in Piazza Napoleone  con esibizione degli under 18 proveneinte dalla Toscana e da Regioni vicine.
ore 18.30 Saluti e premiazioni

In Piazza Napoleone sarà presente un banco con il “Fiorino della Libertà”coniato per l'occasione dall'Antica Zecca di Lucca. Il ricavato della  vendita andrà in beneficenza.

 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Lunedì, 29 Aprile 2019, alle ore 10:39