1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

Lucca sicura: iniziati a San Vito una serie di interventi su aree a verde e parco giochi. Sarà costruito anche uno sgambatoio per cani

06/04/2018

Sono iniziati in questi giorni a San Vito una serie di interventi per il miglioramento della fruizione da parte dei cittadini di alcuni spazi pubblici in dotazione al quartiere.

I lavori, che prevedono la sistemazione di un'area a verde e del marciapiede in via Giorgini nonché del parco giochi adiacente alla scuola elementare, rientrano nel progetto Lucca sicura realizzato dall'amministrazione comunale grazie a un finanziamento della Regione Toscana. In via Giorgini, in particolare, sarà realizzato uno sgambatoio dedicato ai cani, andando a recuperare uno spazio verde incolto di proprietà comunale.

“Il progetto Lucca sicura – spiega l'assessore alla sicurezza Francesco Raspini – non prevede soltanto azioni relative al presidio del territorio, ma anche una serie di interventi volti a migliorare la vivibilità del quartiere di San Vito. Ecco dunque che andiamo ad aprire alcuni cantieri che forniranno una prima risposta ad alcune esigenze segnalate dai cittadini, in attesa di attivare cantieri di ben altra dimensione con i Quartieri Social”.

I primi a partire sono stati in questi giorni i lavori al marciapiede, alle aiuole e alla recinzione per lo sgambatoio dei cani in via Giorgini. Questa prima fase degli interventi, a cura della ditta Costruire di Lucca, dureranno fino alla seconda metà di aprile, quando inizieranno invece le manutenzioni del verde da parte della ditta Euroambiente di Lucca, con l'allestimento dello sgambatoio per i cani (alberi, siepe, panchine, impianto di irrigazione e fontana) e la sistemazione del parco giochi accanto alla scuola elementare, dove verranno ritinteggiati i giochi, verranno inseriti tappetini antitrauma, verrà risistemata la staccionata, inserite tre panchine e messe a dimora alcune piante da fiore con relativo impianto di irrigazione.

I lavori, che complessivamente hanno un costo di 35mila euro interamente finanziati dalla Regione Toscana nell'ambito del progetto Lucca sicura, dovrebbero essere ultimati intorno alla metà del mese di maggio.

“Grazie a questo progetto – aggiunge l'assessore Raspini – abbiamo potuto sviluppare una serie di azioni concrete a vantaggio della collettività in uno dei quartieri più popolosi del nostro comune. Nelle prossime settimane, insieme con i bambini della scuola elementare Donatelli, andremo a effettuare un altro importante intervento di riqualificazione urbana e culturale negli spazi pubblici di San Vito, coinvolgendo anche un artista di fama internazionale nella realizzazione di alcuni murales”.

 
 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Venerdì, 06 Aprile 2018, alle ore 15:00