1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

La piazzetta del libro, Lucca e il territorio si promuovono al “Salon du livre rare” in programma in questi giorni a Parigi

14/04/2018

Significativa presenza lucchese in questi giorni a Parigi.

Nel quadro delle iniziative culturali attivate a seguito del gemellaggio realizzato lo scorso anno tra la “Association Culturelle des Bouquinistes de Paris” e “La Piazzetta del Libro” in Corte del Biancone a Lucca, i librai lucchesi sono stati invitati a partecipare a Parigi al “Salon du Livre rare”, in programma al Grand Palais dal 12 al 15 aprile, manifestazione posta sotto l’alto patrocinio del Presidente della Repubblica Emmanuel Macron. Quella di Parigi è una delle principali fiere mondiali del settore dell’antiquariato librario, assieme a New York, San Francisco e Londra, che raccoglie oltre 150 qualificati espositori provenienti da 11 paesi, sia europei che d’oltreoceano. “La Piazzetta del Libro” parteciperà con un proprio stand nella sezione delle associazioni culturali, unica attività non francese presente, accanto a prestigiose istituzioni del mondo accademico e archivistico transalpino.
Si tratta di un'occasione straordinaria di promozione, ovviamente non solo del mercato del libro del centro storico, ma di tutto il patrimonio storico, culturale, artistico e bibliotecario del territorio lucchese. A questo propositi sono state realizzate tre brochure: una, in collaborazione con l’Associazione “Napoleone ed Elisa: da Parigi alla Toscana” dedicata ai rapporti storici tra la Francia e Lucca, partendo dal celebre resoconto del viaggio in Lucchesia di Michel de Montaigne al calare del XVI secolo, continuando con la stampa realizzata a Lucca, a partire dal 1758, della seconda edizione della “Encyclopedie, ou Dictionnaire raisonné des Sciences, des Arts e des Métiers” di Diderot e D’Alembert, per finire al Principato lucchese di Elisa e Felice Baciocchi dal 1805 al 1814. Un secondo depliant concerne le eccellenze bibliografiche e archivistiche del territorio, ed in esso vengono sommariamente presentati i tesori conservati presso l’Archivio di Stato, presso la Biblioteca Statale e presso l’Archivio Storico Diocesano, le cui circa 150 pergamene di epoca longobarda sono state incluse dall’Unesco nella “Memory of the World Register”. La terza brochure è infine dedicata proprio alla “Piazzetta del Libro”, riallacciandosi idealmente alla ricchissima tradizione di produzione della carta, stampa e commercio di libri propria della nostra città da oltre cinque secoli.

Al fine di diffondere l’offerta culturale e turistica del territorio, grazie alla collaborazione del Comune di Lucca e di Capannori, dell'amministrazione provinciale, della società Itinera Srl e della Fondazione Giacomo Puccini, verrà distribuito materiale divulgativo e promozionale della città e delle aree circostanti.

 
 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Lunedì, 16 Aprile 2018, alle ore 15:03