1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

Assemblea al Piaggione: gli assessori Bove e Marchini illustrano le iniziative dell'amministrazione per riqualificare la frazione

05/05/2018

Si è svolta ieri sera (venerdì 4 maggio) con grande partecipazione, l'assemblea dei cittadini della frazione del Piaggione e l'amministrazione comunale rappresentata dagli assessori alla partecipazione e mobilità Gabriele Bove e ai lavori pubblici Celestino Marchini. Sul tavolo i progetti per la riqualificazione di una delle frazioni di confine del Comune di Lucca.

Il primo risultato presentato, già portato a compimento è la messa in sicurezza e restauro della passerella del ponte ferroviario sul Serchio realizzata assieme a RFI e al Comune di Borgo a Mozzano che mette in collegamento di nuovo il Piaggione con Valdottavo. Altro risultato l'introduzione del biglietto per il trasporto pubblico locale alla stessa tariffa di quello urbano riservato ai residenti della frazione.  È stata inoltre illustrata nei dettagli la proposta per risolvere il problema dell'illuminazione sul retro della zona residenziale, lungo una via che è di proprietà condominiale.

L'amministrazione ha proposto al comitato locale la stipula di una convenzione che preveda da parte dei proprietari la concessione del diritto di passo ciclopedonale e da parte del Comune la realizzazione di un percorso di collegamento fra la viabilità principale e la passerella sul ponte ferroviario del fiume Serchio. In questo modo, visto l'interesse pubblico del nuovo percorso, sarà possibile per il Comune realizzare un nuovo impianto di illuminazione che verrà così esteso su un lungo tratto che parte dalla passerella fino alla strada privata e si ricollega al centro civico. La nuova infrastruttura ciclopedonale diverrebbe così un nodo fondamentale per valorizzare il collegamento alternativo delle due sponde del fiume e la frazione stessa.

“L'amministrazione tiene fede a quanto promesso ai cittadini del Piaggione la scorsa estate – ha affermato l'assessore Gabriele  Bove - Quattro azioni due delle quali già realizzate: il restauro passerella, tariffa urbana per il biglietto del tpl e adesso proponiamo una riqualificazione più complessiva con un nuovo collegamento ciclopedonale e una nuova illuminazione. Abbiamo dimostrato di voler accorciare con le distanze con il centro di Lucca perché anche i cittadini del Piaggione possano davvero sentirsi parte di una comunità unita al capoluogo”.

“Adesso la parola passa ai residenti e ai proprietari della strada privata che dovranno sottoscrivere la convenzione con il Comune – ha detto l'assessore Celestino Marchini – siamo soddisfatti e fiduciosi perché le nostre proposte sono state accolte con favore dagli abitanti della frazione. Ci siamo impegnati a presentare quanto prima un progetto più articolato e una bozza del patto che dovrà essere sottoscritto fra le parti”

 
 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Lunedì, 07 Maggio 2018, alle ore 12:34