1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

Partiranno lunedì 11 giugno i piccoli interventi di manutenzione nei paesi e nelle frazioni del territorio comunale: così il progetto “Ventaglio” collabora con “Dillo all'Assessore/a”

07/05/208

Partiranno lunedì prossimo (11 giugno) gli interventi di piccola manutenzione nei paesi e nelle frazioni del territorio comunale condotti da più squadre di cittadini che hanno risposto al bando per i lavori socialmente utili.
L'amministrazione comunale ha inteso così dare seguito al progetto Ventaglio, che è stato proposto già nel 2016 e nella sua prima edizione ha visto il coinvolgimento di 17 persone  iscritte nelle liste di disoccupazione del Centro per l’Impiego, impiegate in tutta una serie di piccoli lavori sulle strade e nelle scuole, con contratti a tempo determinato.
Il progetto dunque, che rientra anche negli accordi definiti con le organizzazioni sindacali, viene riproposto e al contempo viene rinnovato. Sul fronte del finanziamento, in quanto saranno 150.000 euro le risorse complessive messe a disposizione (erano 100.000 euro nella prima edizione) che sono derivate al Comune di Lucca in ragione delle politiche di accoglienza e ospitalità attuate nei confronti dei migranti.  Sul fronte degli interventi che verranno realizzati sul territorio, poiché le squadre di cittadini che saranno all'opera dalla prossima settimana interverranno non solo sugli ambiti già individuati dall'amministrazione legati al decoro, alla viabilità e all'edilizia scolastica, ma daranno risposta anche a tutta una serie di segnalazioni che sono state fatte direttamente dai cittadini negli incontri della prima edizione di “Dillo all'assessore/a”.
“Abbiamo costruito un circolo virtuoso – afferma l'assessora alle politiche sociali Lucia Del Chiaro – dove ogni soggetto coinvolto dà un contributo concreto a favore della collettività e dei beni comuni. Così, con le risorse che derivano all'amministrazione grazie alle politiche di accoglienza riusciamo a dare una possibilità di lavoro a cittadini disoccupati grazie all'apporto essenziale da parte delle cooperative che hanno risposto al bando. Queste persone andranno ad effettuare piccoli lavori utili nelle strade, nelle piazze e in generale negli spazi pubblici, a partire dai paesi e dalle frazioni più distanti dal centro storico, contribuendo così a migliorarne la vivibilità”.
“La sinergia fra l'iniziativa “Dillo all'assessore/a” e il progetto “Ventaglio” – aggiunge l'assessore alla partecipazione Gabriele Bove –  rappresenta una risposta concreta dell'amministrazione Tambellini alle richieste provenienti dal territorio e dalle frazioni. Infatti dal report conclusivo degli incontri con i cittadini è emerso che su circa 70 segnalazioni fatte la maggior parte di esse riguardano l'ambito dei lavori pubblici e, accanto a interventi consistenti, sono presenti anche richieste di piccole manutenzioni relative al decoro dei luoghi. Il gioco di squadra tra residenti e amministrazione rende più bello e più vivibile il nostro comune.”
Gli interventi. In questa prima fase saranno attivati 4 dei 6 pacchetti da 25.000 euro ciascuno. I quattro pacchetti saranno gestiti dalle 2 cooperative che hanno risposto al bando e che hanno i requisiti richiesti: Giovani e Comunità e CCCP. Le due cooperative assumeranno a tempo determinato almeno 3 persone disoccupate o inoccupate prelevate dal bacino scaturito dal bando pubblico, con contratti a tempo determinato di almeno 240 ore complessive.
Le prime due squadre composte cominceranno a lavorare da lunedì 11 giugno. Si partirà dal territorio della ex circoscrizione 8: una squadra sarà impegnata nella pulizia delle zanelle delle strade ad Aquilea, Mastiano e Gugliano. Una seconda squadra sarà invece presente in centro a Ponte a Moriano, dove verranno effettuati piccoli interventi legati al decoro urbano: rimozione di pali privi di cartellonistica, rastrelliere, pulitura di marciapiedi.
“Gli interventi proseguiranno in questa prima fase nelle frazioni più periferiche del territorio comunale – spiega l'assessore ai lavori pubblici Celestino Marchini –, interessando dapprima i territori delle ex circoscrizioni 5 con la zona di Maggiano e Stabbiano e della ex circoscrizione 9, nella zona di San Lorenzo a Vaccoli. Le prime 4 squadre del progetto Ventaglio opereranno in tutta una serie di piccoli interventi nel periodo estivo e fino all'autunno: dalla pulizia delle strade alle piccole manutenzioni di spazi e luoghi pubblici, come scuole e cimiteri, anche in base alle indicazioni che abbiamo avuto direttamente dai cittadini”.
Gli ultimi due pacchetti da 25.000 euro del progetto Ventaglio saranno utilizzati uno  ancora nell'ambito dei piccoli lavori pubblici, l'altro invece riguarderà sempre interventi di piccole manutenzioni, ma legate ad emergenze di tipo sociale.
Per rendere riconoscibili le persone che a partire dalla prossima settimana saranno impegnate nel progetto sul territorio comunale è stata preparata una casacca di colore arancio con la scritta “Ventaglio” sul retro e “Dillo all'assessore/a” sul davanti.

 
 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Venerdì, 08 Giugno 2018, alle ore 15:22