1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

Ecco la programmazione dei mercati e fiere promozionali straordinari da qui fino alla fine di novembre. Per il mese di Natale prevista una organizzazione ad hoc

04/07/2018

Approvata ieri (3 luglio) dalla giunta Tambellini la delibera che approva il calendario degli eventi commerciali a carattere straordinario per il secondo semestre del 2018.
Questa programmazione, che segue di alcune settimane quella riguardante i mercatini degli hobbisti e degli operatori non professionali, è frutto del lavoro di concertazione di questi mesi tra l'amministrazione comunale e le associazioni di categoria e andrà a integrare i mercati già esistenti che fanno parte del Piano del commercio sulle aree pubbliche. Il calendario è stato pensato per valorizzare e garantire la professionalità, la creatività, la qualità e il legame dei prodotti con il territorio attraverso mercati che siano il più possibile integrati con il  commercio in sede fissa, in modo da favorire entrambe le tipologie di vendita.  
“Tutte le settimane a Lucca ci sarà un mercato – spiega a questo proposito l'assessore allo sviluppo economico Valentina Mercanti –. Anche durante i giorni feriali abbiamo previsto la presenza di attività mercatali, proprio per evitare la concentrazione nei fine settimana e invece spalmare gli eventi in maniera più capillare”.
Il calendario completo, che dunque comprenderà sia i mercati ordinari che quelli straordinari, sarà tradotto in una brochure informativa che già nei prossimi giorni verrà distribuita alle associazioni e agli operatori sia in formato cartaceo che in formato digitale, per consentire l'attivazione di un'attività di autopromozione su tutti i mercati.
“Abbiamo lasciato volutamente fuori dalla programmazione il mese di dicembre per realizzare sul Natale un ragionamento e un'organizzazione puntuale – aggiunge Mercanti –. Per cercare di promuovere al meglio la città siamo impegnati ad anticipare questa programmazione sempre di più, in modo da consentirne la massima pubblicizzazione possibile e rendere così Lucca e il territorio sempre più attrattivi per tutti quei professionisti che vorranno venire a lavorare nella nostra città, contribuendo a renderla commercialmente ancora più vivace”. 
Ecco il calendario dei mercati straordinari previsti da qui alla fine di novembre, così come approvato dalla giunta:
Portone dei Borghi- fiera artigianale in via dei Borghi, si svolgerà oltre ad oggi (4 luglio), nei mercoledì 11 luglio, 18 luglio e 1 agosto. Sempre in via dei Borghi domenica 15 luglio e domenica 19 agosto si svolgerà il mercato Artigianato al Portone dei Borghi. La fiera artigianale di piazza Anfiteatro si terrà i giovedì e venerdì 5 e 6 luglio, 12 e 13 luglio, 19 e 20 luglio. La fiera artigianale di piazza San Giusto si svolgerà i giovedì e venerdì 2 e 3 agosto e 9-10 agosto. La fiera artigianale di piazza Napoleone si terrà dal 11 al 15 agosto e quella di piazza San Martino dal 31 agosto al 2 settembre. Sempre a settembre ci sarà la Festa del pane in piazza San Martino sabato 22 e domenica 23. A ottobre in piazza Santa Maria da venerdì 5 a domenica 7 si svolgerà il mercato enogastronomico e artigianale Tipico Italiano. La settimana successiva, da venerdì 12 a domenica 14 ci sarà la fiera artigianale in piazza San Giusto, mentre il sabato 13 e la domenica 14 le Mamme Artiste saranno presenti in piazza San Frediano. Il 14 a Sant'Anna si svolgerà il tradizionale mercato. Infine nel mese di novembre Mercato Medioevale sabato 10 e domenica 11 al Portone dei Borghi e via Gonfalone. Nello stesso fine settimana si ripropongono le Mamme Artiste in piazza San Frediano. La domenica 18 ci sarà il terzo appuntamento in programma con Artigianato al Portone dei Borghi in via dei Borghi.

 
 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Mercoledì, 04 Luglio 2018, alle ore 14:47