1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

Cura del verde pubblico: l'amministrazione dà vita a un percorso di ascolto e partecipazione

06/07/2018

Sulla cura del verde pubblico l'amministrazione comunale intende dare vita a un percorso di ascolto e partecipazione, coinvolgendo gli esperti presenti sul territorio, le associazioni  che si occupano del tema e aprendosi al contempo anche alle esperienze e alle conoscenze che provengono fuori dalla lucchesia.
Ad annunciare l'iniziativa sono l'assessore alla manutenzione del verde pubblico Celestino Marchini e il presidente della commissione consiliare dei lavori pubblici Daniele Bianucci.
“L'amministrazione comunale è impegnata nella cura del verde pubblico – spiega l'assessore Marchini – . In particolare per la manutenzione delle alberature il Comune si affida ad esperti agronomi e l'abbattimento delle piante viene effettuato solo come estrema ratio, quando non è possibile recuperare con nessun intervento l'esemplare che, ammalato, diventa pericoloso per l'incolumità pubblica. Per ogni pianta che viene rimossa prevediamo la ripiantumazione di almeno due nuovi alberi e per quanto riguarda le potature, tranne casi eccezionali, le effettuiamo nel periodo invernale, quando la pianta subisce meno stress”.
“Da parte dei cittadini viene chiesto un maggior coinvolgimento su quelle che sono le direttive da adottare per la gestione del verde – aggiunge il consigliere Bianucci –  e la partecipazione alla cura e alla salvaguardia del nostro territorio non può che essere un elemento da valorizzare e promuovere. Per questo daremo vita nelle prossime settimane a un tavolo che possa approfondire il tema, partendo proprio da una più consapevole conoscenza degli strumenti che gli Enti locali hanno a disposizione e delle normative che è necessario seguire. Sul nostro territorio sono presenti molti esperti e cultori della materia e  un loro coinvolgimento, in questo percorso, sarebbe importante. Così come altrettanto fondamentale sarebbe la possibilità di aprirsi al confronto con esperienze e conoscenze che arrivano fuori dalla lucchesia, in modo da approfondire le questioni aperte, e poi condividere insieme le strade migliori da seguire”.

 
 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Venerdì, 06 Luglio 2018, alle ore 14:36