1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

Lucca Comics & Games 2018 – Made in Italy

11/10/2018

Conto alla rovescia per il più importante evento crossmediale europeo, dedicato al mondo del fumetto, del gioco e del videogioco, dell’illustrazione e della letteratura fantasy, dell’intrattenimento intelligente. Mancano infatti solo 20 giorni al via dell’edizione 2018 di Lucca Comics & Games (dal 31 ottobre al 4 novembre) l'evento organizzato da Lucca Crea Srl insieme al Comune di Lucca, e con il sostegno di altri enti cittadini, pone quest'anno all'attenzione internazionale oltre alla città anche il “Made in Italy”, vero motore del Paese anche quando lo si guarda sotto la lente della fantasia e della creatività.

Ad annunciare le ultimissime novità il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini, insieme al presidente e al direttore di Lucca Crea srl, Mario Pardini ed Emanuele Vietina, con Jacopo Moretti e Andrea Parrella coordinatori rispettivamente dell’area eventi e dell’area commerciale e Guido de Vecchi, responsabile CTPS Direzione Regionale Toscana e Umbria Intesa Sanpaolo.

Cresce anche quest'anno l'offerta culturale della manifestazione che si sta sempre più connotando come evento di punta nel mondo occidentale dei settori di riferimento, capace non solo di intercettare i “gusti” del mercato guardando anche alle nuove generazioni, ma soprattutto pronta a lanciare nuove sfide, per portare alla nostra attenzione il meglio della produzione mondiale. Senza tralasciare i grandi maestri contemporanei, Lucca Comics & Games negli ultimi anni ci ha abituato ad una selezione di “matite” e creativi, dalla scrittura, all'animazione, all'arte digitale, che ci conduce per mano a vedere e capire chi saranno i maestri di domani. Questo accade in particolare con le mostre: oltre alle sette monografiche che inaugurano sabato, altre si distribuiscono nella città, dalla Chiesa dei Servi, al Palazzo delle Esposizioni della Fondazione Banca del Monte di Lucca.

A Lucca è stato annunciato l’innalzamento del tetto massimo dei biglietti giornalieri che, in questa edizione sale a 90.000 ticket al giorno.  


TIM è Main Sponsor di Lucca Comics & Games  2018
Molte le iniziative realizzate da TIM per i numerosi visitatori della manifestazione. L’azienda offrirà grande intrattenimento grazie a soluzioni digitali di ultima generazione, rendendo unica e memorabile l’esperienza a Lucca, grazie alla fibra ultra veloce di TIM. “Essere Main Sponsor di Lucca Comics & Games è per TIM un’ulteriore occasione per posizionarsi al centro della rivoluzione digitale DigiTIM - commenta Cristiano Habetswallner, Responsabile Sponsorship & Events di TIM -. Grazie alla potenza e alla qualità della sua rete ultra veloce, TIM rende disponibili, a casa o in mobilità, anche contenuti di intrattenimento multimediale per tutta la famiglia, dalla musica ai giochi, dalle serie TV ai principali titoli del cinema insieme a strumenti digitali semplici ed efficaci. Lucca Comics & Games, con la ricchezza della sua offerta, ci aiuta in modo importante in questo percorso di diffusione”.

Intesa Sanpaolo rinnova la partnership

Inoltre, Intesa Sanpaolo rinnova anche quest’anno la partnership con Lucca Comics & Games, esplorando nuove modalità di dialogo con i giovani ed avvicinandosi alle loro passioni attraverso una serie di eventi organizzati nelle proprie filiali prima e durante il Festival.

E’ UFFICIALE: ROBERT KIRKMAN RITORNA PER I 15 ANNI DI “INVINCIBLE”

Gli annunci importanti si susseguono di giorno in giorno. Oggi annunciamo la notizia sull’onda della straordinaria accoglienza dello scorso anno, Robert Kirkman ha deciso di tornare a Lucca e di incontrare ancora una volta il pubblico italiano. E ha deciso di farlo in grande stile, accompagnato dai due disegnatori di Invincible, la sua serie più longeva, che si è appena conclusa negli USA dopo 15 anni e si concluderà in anteprima a Lucca Comics & Games con la presentazione del venticinquesimo e ultimo volume. Siamo dunque felici di annunciare che, insieme a Robert Kirkman, saranno ospiti di Lucca Comics & Games 2018, in collaborazione con saldaPress, anche Ryan Ottley e Cory Walker: ill team di Invincible al gran completo sbarca a Lucca.


I GRANDI EVENTI CHE RENDONO PROTAGONISTE LE PIAZZE DI LUCCA
Ecco alcune anticipazioni sulle molte sorprese in programma fra eventi, incontri, concerti, e importanti anteprime.

P.zza Napoleone - P.zza del Giglio - C.so Garibaldi - P.zza S.Giovanni - P.zza S.Martino - Chiesa dei Servi
Il regno del fumetto. Da sempre, a Lucca, l'area che va da piazza Napoleone a piazza San Martino, passando per Corso Garibaldi e piazza San Giovanni, è sinonimo di grande editoria a fumetti. E la tradizione viene confermata anche quest'anno con tutte le principali case editrici italiane di fumetto, che presenteranno le loro novità editoriali e le sessioni di dediche degli autori. Fra le novità di questa edizione lo sbarco di Feltrinelli Comics, neonata casa editrice che presenterà a Lucca la sua linea editoriale. Il padiglione Napoleone anche quest'anno ingloberà la statua di Maria Luisa di Borbone sotto un’unica campata centrale, intorno alla quale si svolgerà il grande spettacolo dell'Area Performance Comics, che si aggiunge a quella tradizionale in Carducci. ospitando le sessioni di live painting degli illustratori. Corso Garibaldi invece sarà la meta obbligata per i collezionisti, che troveranno le tavole originali e le fumetterie, con pezzi rari o introvabili. E torna la Comics Artists Area, anche quest’anno all’interno del padiglione Giglio.
La via dei fumetti prosegue in Piazza San Giovanni, che per l'occasione diventa piazza Star Comics (altra grande novità 2018), e in piazza San Martino, dove sono confermate le presenze di Panini e di Sergio Bonelli Editore, fino alla Chiesa dei Servi, che da quest'anno sarà dedicata al mondo delle Tavole Originali e alla mostra “Marvel Master Pieces” di Simone Bianchi.

La Self Area sbarca in piazza della Caserma
Una delle nuove piazze di Lucca Comics & Games sarà piazza della Caserma, dove troverà collocazione lo spazio dedicato ai fumetti autoprodotti – la Self Area – e il variegato mondo di Tech Princess – Orgoglio Nerd, che ospiterà anche le sessioni di firme dell'evento Comics & Science. Due nuovi padiglioni che accrescono ulteriormente i contenuti del fumetto a Lucca Comics & Games.

Ex Campo Balilla – Padiglione Carducci
I mondi del gioco da tavolo e della narrativa fantastica padroni incontrastati nel Padiglione Carducci. Nella tensostruttura più grande d’Italia (oltre 9.000 mq) si concentrano i protagonisti del gioco da tavolo, di ruolo, di collezionabili e di miniature: da CoolMiniOrNot a daVinci, da Asmodée a Giochi Uniti, passando per il ritorno di Yu-Gi-Oh!, protagonista insieme a Magic The Gathering e Force of Will del mondo del Trading Card Games. E Luk for Fantasy, la grande area dedicata all'arte e all’editoria fantasy, fantascientifica e horror. Oltre ai grandissimi maestri del fantasy: il ritorno di Fanucci, le conferme di Mondadori e del Gruppo editoriale Mauri Spagnol e un fortissimo comparto editoriale, in grandissima crescita.

Auditorium San Romano
Torna a Lucca l’ESL Cathedral, una location suggestiva dedicata agli Esports, con i campionati Internazionali d'Italia del videogioco. Nel prestigioso contesto dell’Auditorium San Romano prenderà il via l’Italian Vodafone Esports Open by ESL: i migliori talenti dell’eSport italiano e internazionale si sfideranno in avvincenti tornei su alcuni dei videogiochi più famosi come Quake Champions. L’evento, alla sua seconda edizione, quest’anno è sponsorizzato da Vodafone e Intel, partner di ESL in diverse iniziative eSports nel corso dell’anno. Il palco della cattedrale diventerà teatro di match indimenticabili con alcuni tra i più famosi campioni internazionali; Marcel “K1llsen” Paul, vincitore della scorsa edizione dell’Italian Esports Open e Nikita "clawz" Marchinsky, vincitore del QuakeCon nel 2017 e 2018 saranno, infatti, alcuni dei protagonisti. Ci saranno anche le finali nazionali del torneo Red Bull M.E.O. by ESL, sponsorizzato da POCOPHONE F1 by Xioami, una competizione internazionale che omaggia l’attivissima scena competitiva di Clash Royale e il cui vincitore verrà incoronato campione italiano e viaggerà in Germania dove si terranno le finali mondiali nel 2019. All’interno dell’Esport Village, inoltre, i visitatori potranno partecipare alle numerose attività di intrattenimento organizzate dai main sponsor Vodafone e Intel.

Piazza Santa Maria
Confermato il grande videogioco in piazza Santa Maria, dove arriva un padiglione contenuto negli spazi ma di grandissima attrattiva. Nasce l'eSport Palace, il padiglione che animerà la suggestiva piazza Santa Maria e tutta la zona nord del centro storico. L’operazione è di AK Management, AK Informatica e Tom's Hardware. L'area ospiterà anche dirette streaming dei principali appuntamenti videoludici. Sono stati infatti annunciati importanti tornei di "Fortnite", "Overwatch", "League of Legends" e "Clash of Clans", e la presenza di famosi gamer tra i quali Los Amigos e Pow3r: sfide da non perdere. Grande ospite Jean Alesi, con la “Jean Alesi eSports Academy”, prima grande operazione dedicata al talent scouting per videogamer professionisti.

Piazza Bernardini - Piazza San Giusto – Piazza della Colonna Mozza
In Piazza San Giusto sbarca Hasbro, con un padiglione dedicato ai suoi ricercatissimi gadget per tutte le età, uno su tutti il playset dedicato ad Han Solo e alla Principessa Leyla. Piazza Bernardini diventa invece la casa di Funko Pop, gli inconfondibili vinyl toys che sfruttano le più fantastiche IP internazionali, con prodotti realizzati in esclusiva per questa edizione del Festival. Oltre ad ospitare Nintendo Italia con un grande padiglione contenente una serie di postazioni dove provare in anteprima titoli Nintendo per console Switch come: Pokémon, Let’s Go: Pikachu! + Pokémon, Let’s Go: Eevee! (lancio il 16 novembre) e Super Smash Bros. Ultimate (lancio il 7 dicembre). Non mancheranno tutti i super classici da Super Mario Party a Mario Kart 8 Deluxe fino ad arrivare a Super Mario Odyssey e molti altri. Presenti anche una selezione dei migliori titoli ‘terze parti’ come FIFA19, Dragon Ball FighterZ, The Elder Scroll vs Skyrim e molti altri. In piazza Santa Maria Foris Portam (più conosciuta come “Colonna Mozza”), invece, tornerà Sony, con una grande operazione sul videogioco di Spider-Man.

Piazzale San Donato - Ex Cavallerizza - Antica Zecca di Lucca
Negli spazi della Cavallerizza e nelle aree circostanti trovano spazio numerosissime aziende dei mondi del videogioco e della tecnologia: un vero e proprio polo tecnoludico, quello nato attorno alla Cavallerizza e a piazzale San Donato, che ha dimostrato l’anno scorso di poter attirare decine di migliaia di visitatori. Oltre a Tim (che con Tim Vision e Tim Games occuperà la Cavallerizza, un intero padiglione dedicato ai videogiochi ma non solo sarà il nuovo “The Bit District” in piazzale San Donato, che con oltre 1.000 metri quadrati, diventa a tutti gli effetti uno dei principali padiglioni della manifestazione. Un luogo dove il mondo del videogioco troverà la sua dimensione più grande, con una forte apertura alla tecnologia e al concetto di “art & gaming”, quindi in perfetta simbiosi con Lucca Comics & Games. E l’Antica Zecca di Lucca diventerà la “Sala Incontri The Bit District”, con gli incontri a tema musica e videogioco. In Piazzale Verdi sarà inoltre collocata una nuova biglietteria con Welcome Desk.

Baluardo Santa Croce – Baluardo San Regolo
Nuova location per l'Umbrella Italian Division che andrà ad occupare il Baluardo San Regolo, affiancando la grande presenza di Blizzard con Hearthstone, che svilupperà la sua presenza all'interno della casermetta e del sotterraneo San Regolo.
Il Baluardo Santa Croce vedrà invece due importanti presenze, come il padiglione Euronics, dedicato al mondo dei videogiochi e RedBull, che svilupperà un'operazione dedicata al grande mondo dei cosplayer di Lucca.

The Citadel, le Mura e i Baluardi
I Baluardi sono ormai diventati il regno del gioco di ruolo dal vivo (The Citadel) del fandom (Street&Fun). Le Mura di Lucca da sempre sono il regno del gioco di ruolo dal vivo e del cosplay libero, ma anche del fandom organizzato. Tutto il centro storico sarà coinvolto dalle sfilate dedicate alle grandi storie narrate da fumetto, letteratura e cinema: parade, flash mob e mash up riuniscono da tutto il Paese la passione “Made in Italy” e la trasformano in “Made in Lucca”, in un peculiare contesto artistico e culturale.

Japan Town: Giardino degli Osservanti - San Francesco - San Pietro Somaldi – via dei Bacchettoni
Cresce ancora la Japan Town! Tutta l’area compresa tra la zona di San Francesco, via dei Bacchettoni, il Giardino degli Osservanti ospiterà ancora una volta il quartiere giapponese di Lucca Comics & Games, con tutte le sue peculiarità, tra cui Giappò, la rinnovata area gastronomica. Quest’anno i fan dei grandi robot non resteranno affatto delusi: inaugura infatti il Mecha District: a est del Giardino degli Osservanti, inaugurerà vicino alla Casa del Boia, questo quartiere della Japan Town che si caratterizzerà per la presenza dei prodotti e delle attività che coinvolgono i tanto amati “mech”. Articolata in tre poli principali, la zona ospiterà il padiglione monografico di Yamato, che quest’anno avrà al suo interno attività dedicate a Goldrake (il quarantenne robot creato da Go Nagai sarà onorato con contenuti esclusivi), e inoltre i fan avranno poi occasione di immergersi, grazie ai negozi specializzati, nel mondo del modellismo “gunpla”. Infine, l’interno della Casa del Boia, ospiterà il Jungle Palace, dove i visitatori potranno immergersi nel mondo di Daitarn 3, Gundam e di altre creazioni di Yoshiyuki Tomino, anche grazie alle splendide statue di XM Studios.
Banpresto torna a Lucca con le sue incredibili figures. Dragon Ball e One Piece saranno i protagonisti ma non mancheranno le new entry: il contest di scultura di figures Banpresto World Figure Colosseum, e un’area dedicata all’esposizione dei nuovi model kit di prossima uscita di Mazinga Z e Grande Mazinga. Ospite eccezionale lo scultore KENGO, che illustrerà al pubblico le varie fasi e i segreti per creare una figure originale.

Piazzale Arrigoni – Sottorraneo Baluardo San Colombano
Sky Italia sarà a Lucca Comics & Games 2018, di cui è Official Broadcaster, e porterà numerose attività ed eventi con un padiglione Sky in piazzale Arrigoni. I visitatori potranno entrare nel mondo dei contenuti Sky con numerosi corner dedicati ai titoli del momento: da I Delitti del BarLume (che torneranno su Sky Cinema da dicembre con due nuove storie) a Gomorra – La serie, fino a House of Cards, dal 2 novembre in esclusiva su Sky Atlantic con la sesta e ultima stagione. Imperdibile sarà l’incontro con Marco D’Amore, protagonista delle prime stagioni di Gomorra – La serie e uno dei registi della quarta stagione in arrivo nel 2019 su Sky Atlantic, che sarà protagonista di una masterclass. Da non perdere l’area dedicata a Il Trono di Spade, a cui sarà dedicato l’intero Sotterraneo del Baluardo San Colombano: installazioni, giochi, cosplayer, photo opportunity per immergersi dentro la celebre serie HBO attesa nel 2019 con l’ottava e ultima stagione su Sky Atlantic. A Lucca sarà inoltre presentata l’anteprima di Social Dream, il vlogumentary prodotto da Sky, Indiana Production e Web Star Channel che racconta la vita di alcuni dei creators più seguiti dai ragazzi: Favij, Mates e La Sabri. Sky Arte sarà presente con una zona dedicata a Tintoretto, la nuova produzione dello Sky Arts Production Hub dedicata al celebre pittore veneziano, che diventerà anche una graphic novel.

 
 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Giovedì, 11 Ottobre 2018, alle ore 18:04