1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

Blitz della Polizia municipale contro l'occupazione abusiva all'ex archivio di stato a Sant'Anna e all'ex consorzio agrario di via Barsanti e Matteucci

01/02/2019

Prosegue l’attività della Polizia municipale per contrastare le occupazioni abusive di immobili abbandonati o non utilizzati presenti sul territorio comunale.


Martedì scorso (29 gennaio), all'alba, agenti del Nucleo sicurezza urbana, supportati dal Nucleo viabilità e pronto intervento, hanno effettuato un controllo negli edifici abbandonati dell'ex archivio di stato, in via Pisana a Sant'Anna e nell’ex sede del consorzio agrario, in via Barsanti e Matteucci. Sui due immobili erano infatti giunte al Comando diverse segnalazioni da parte di cittadini che avevano visto persone aggirarsi intorno ad essi e che temevano anche una possibile attività di spaccio di sostanze stupefacenti.


Nel corso del blitz all'interno dell'immobile di Sant'Anna, che è risultato fatiscente e in condizioni igieniche insostenibili, è stato sorpreso nel sonno un cittadino marocchino, che è stato denunciato per il reato di occupazione abusiva. Il cittadino è risultato anche irregolare sul territorio italiano ed è stato per questo deferito all'autorità giudiziaria, oltre ad essere stato colpito da provvedimento di espulsione dal territorio nazionale.


Sulla base del nuovo Regolamento di polizia urbana, gli agenti si sono poi attivati per procedere alla chiusura di tutti gli accessi a entrambi gli edifici. Un primo intervento urgente è stato effettuato direttamente da parte degli uffici comunali e in seguito è stata inviata ai proprietari dei due immobili una richiesta formale di chiusura definitiva. Come previsto dal Regolamento, nel caso i due proprietari non procedano a effettuare gli interventi, provvederà il Comune direttamente, avvalendosi su di loro per le spese sostenute.
--

 
 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Lunedì, 04 Febbraio 2019, alle ore 14:33