1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

Conti a posto al Comune di Lucca: la giunta ha dato il via libera alla delibera che costituisce risposta ai rilievi mossi dalla Corte dei conti

06/02/2019

Come già sottolineato nei giorni scorsi dall'assessore alle finanze Giovanni Lemucchi, l'amministrazione comunale non dovrà adottare nessun provvedimento aggiuntivo per i rilievi che sono stati mossi dalla sezione regionale della Corte dei conti in merito ai Rendiconti delle gestioni finanziare del 2015 e del 2016.
A questo proposito ieri (5 febbraio) la giunta ha dato il via libera a una delibera che approderà in consiglio comunale il 12 febbraio. Con questa delibera, in sostanza, l'amministrazione comunale conferma di avere già intrapreso le azioni necessarie richieste dalla Corte dei conti in riferimento al disavanzo di amministrazione, alla gestione dei flussi di cassa, alla determinazione del fondo pluriennale vincolato, alla determinazione del fondo crediti di dubbia esigibilità e all'impiego delle quote vincolate accertate nel risultato di amministrazione dell'esercizio precedente.
“I conti del Comune di Lucca – afferma l'assessore Giovanni Lemucchi – sono conti in ordine, come ho avuto modo di dire anche durante la presentazione del Bilancio di previsione. La Corte dei conti ha correttamente mosso dei rilievi, ai quali noi puntualmente rispondiamo con questa delibera, senza che si debbano assumere correttivi alla manovra. I conti a posto – aggiunge Lemucchi – e la corretta gestione del bilancio sono le basi essenziali sulle quali, come amministrazione comunale, costruiamo il lavoro di programmazione necessario a dare risposte concrete ai cittadini in termini di servizi e opere pubbliche”.

 
 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Mercoledì, 06 Febbraio 2019, alle ore 14:43