1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

Tiglio caduto sulle Mura: la pianta era affetta da necrosi radicale provocata da un fungo

11/02/2019

“Il tiglio caduto questa notte dal baluardo la Libertà sugli spalti sottostanti non ha provocato danni al parapetto delle mura – dichiara l'assessore ai lavori pubblici Celestino Marchini - L'evento non era prevedibile in quanto la pianta non mostrava segni evidenti di malattia. Tutta la zona è infatti controllata annualmente con particolare attenzione da tecnici agronomi specializzati perché compresa nel circuito di Murabilia – mostra mercato del giardinaggio di qualità. Negli anni per evitare qualsiasi rischio l'Opera delle Mura ha provveduto a compiere abbattimenti selettivi di alberi che potevano avere problemi di stabilità proprio su quel baluardo. Come già detto l'albero in questione, come si può vedere anche delle sezioni in cui è stato diviso, era perfettamente sano nella parte sopra il suolo. La caduta è stata dovuta al cedimento delle radici sottoposte al carico del forte vento di ieri notte. Queste, come si può vedere nelle immagini, erano molto indebolite perché attaccate in modo profondo da un fungo. Purtroppo nonostante le tecniche avanzate che gli agronomi hanno a disposizione, se non vi sono segnali chiari sull'aspetto esteriore e sulla vitalità della pianta, non è possibile conoscere esattamente lo stato di salute delle radici nel sottosuolo”.

 
 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Martedì, 12 Febbraio 2019, alle ore 14:18