1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

Il Castello rivive anno XXVIII

La manifestazione di rievocazione storica nell’antico borgo medievale di Nozzano Castello

La manifestazione di rievocazione storica "Fra realtà e fantasia" nata nel 1991 e che si svolge nel primo fine settimana di settembre nell’antico borgo medievale di Nozzano Castello. È un appuntamento col passato, ma anche un augurio ed una speranza per il futuro.
Si spengono le luci, si allontanano i fragori della vita quotidiana del mondo del terzo millennio e, come per incanto, in una fiaba, si ritorna ad un tempo dove la vita era meno facile, ma anche più semplice ed essenziale. L’antico borgo medievale di Nozzano Castello ancora intatto, tutto racchiuso nelle sue mura che lo isolano dalla splendida vallata del Serchio, è l’ambiente ideale per far risorgere questo passato: basta oltrepassare l’unica porta di accesso per ritrovarsi in un altro mondo.
Le strette vie si rianimano popolati da una folla di personaggi e dalla vita quotidiana di tempi lontani, quando il castello era un avamposto fondamentale di Lucca nei confronti di Pisa, eterna rivale. Ecco la gente del contado coi suoi antichi mestieri, ma anche i nobili del castello, i soldati che difendono il territorio, le osterie, la vita comune e quella della storia ufficiale, la miseria e la ricchezza, le distrazioni ed i divertimenti di strada, che si intrecciano in un quadro affascinante che avvince lo spettatore, proiettandolo nel passato.
La grande festa, ogni anno con un tema, rievoca la storia locale e più genericamente medievale. I tamburi del Castello annunciano l’inizio della festa, si aprono l’Offizio del Cambio, il Mercato delle antiche arti e degli antichi mestieri, le Taberne, dove è possibile gustare cibi semplici nello spirito della vita comune quotidiana del Medioevo nelle campagne, buon vino del contado di Lucca, dolci antichi e ippocrasso.
Il calendario è sempre ricco di eventi: per le strade e "nel loco de li giullari" si alternano senza interruzioni mangia-fuoco, giullari, trampolieri, menestrelli, cantori e musici, soldati e duellanti, angeli, streghe, meretrici, frati e mendichi, in uno spettacolo continuo e sempre diverso da sera a sera.

 


Ordinanze

Ordinanza n. 1338 del 27/08/2019: Manifestazione "Il Castello rivive": Via di Castello e viabilità limitrofe, frazione di Nozzano Castello, modifiche temporanee alla circolazione e sosta nei giorni 30, 31 agosto 2019 e 1 settembre 2019

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Lunedì, 02 Settembre 2019, alle ore 9:21