1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

600.000 euro per gli asfalti. 50 le strade che saranno interessate dai lavori. Si parte la prossima settimana. Altri 100.000 euro stanziati per la sistemazione dei lastricati in pietra

30/08/2019

Al via dalla prossima settimana le nuove asfaltature. Il restyling delle strade, per un importo complessivo di 600.000 euro, riguarderà tratti di viabilità comunale danneggiata dall'usura e dagli agenti atmosferici.

Gli interventi, che saranno effettuati dalle ditte Ceragioli Costruzioni e Vescovi Renzo che si sono aggiudicate i due appalti da 300.000 euro ciascuno, consisteranno nella scarifica della strada e nella successiva posa in opera del nuovo manto bituminoso. Nei casi in cui, da verifiche effettuate direttamente sul posto, le strade presentino situazioni di maggiore degrado, si procederà ad una scarifica più profonda e all'inserimento di uno strato rinforzato sotto il tappetto di usura superficiale. Completeranno i lavori il rifacimento di tutta la segnaletica orizzontale.

“L'amministrazione comunale – spiega l'assessore ai lavori pubblici Celestino Marchini – anche quest'anno investe importanti risorse per la manutenzione della rete viaria del territorio. Abbiamo programmato gli interventi, che interesseranno complessivamente tratti di 50 strade sparsi sul territorio, incrociando le segnalazioni dei cittadini con i sopralluoghi dei tecnici che sono serviti a verificare puntualmente sul posto la condizione dei vari tratti di viabilità. Ai 600.000 euro che investiamo negli asfalti, aggiungeremo altri 100.000 euro che serviranno invece a sistemare le strade lastricate del centro storico”.
 
Gli asfalti cominceranno mercoledì prossimo (4 settembre) dal centro storico, per poi andare a interessare progressivamente le strade dei quartieri esterni alle mura e le zone  più periferiche. Si prevede di terminare i lavori entro il mese di ottobre, se le condizioni meteorologiche lo consentiranno.

“La cura delle strade riveste per l'amministrazione una notevole importanza – aggiunge Marchini – . Si tratta di garantire la fruibilità e la sicurezza per tutti i cittadini che si muovono ogni giorno sul territorio. Per questo abbiamo anche introdotto risorse aggiuntive pari a 120.000 euro per realizzare un ulteriore sfalcio d'erba lungo i cigli delle strade, che è iniziato negli ultimi giorni. La nostra intenzione, per i prossimi anni, è di inserire il terzo sfalcio nella programmazione ordinaria”.

Questo l'elenco completo delle strade che verranno interessate dai lavori di asfaltatura: via Batoni, vale Marti, il tratto di strada compreso fra Porta San Iacopo e viale Marti, via Marconi, viale Castracani, via Dante Alighieri, via Barbantini nella zona dello stadio, via Pellicci, via Vecchia Pesciatina, via dell'Acquacalda a San Pietro a Vico, via per Marlia, via della Santissima Annunziata, via della Chiesa di Picciorana, via Corte Randelli, via Corte Tognetti, via Carrara, via dei Bacchettoni, via dei Fossi e via San Nicolao, via del Loreto, via di San Gemignano di Moriano, via di piazza di Brancoli, via di Mastiano e Gugliano, via Pisana, via del Bozzo, via Vecchi Pardini/via Cavalletti, via delle Tagliate, via di Ronco, via di San Donato, via dei Sillori, via Sarzanese, via Ducceschi, via Einaudi, via Bastia, un tratto del viale di circonvallazione, via Diodati, viale Europa, via Mattei, via di Mugnano, via Savonarola, via Squaglia, via Vitali, via delle Gavine, via di Fregionaia, via di Poggio, via di Pietra a Padule, via Filettole/via delle Cateratte, via delle Nubache, via Pieve Santo Stefano, via di Castagnori, via di San Pantaleone.

 
 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Venerdì, 30 Agosto 2019, alle ore 15:26