1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

75° dalla Liberazione: Lucca Ricorda il Tenente Giuseppe Martinelli

27/09/2019

Lunedì 30 settembre alle ore 17.30 nella Casa della Memoria e della Pace – Castello di Porta San Donato nuova (sulle Mura Urbane) avrà luogo l'incontro dal titolo “Lucca Ricorda il Tenente Giuseppe Martinelli deceduto il 15 agosto 1944 nel corso della guerra di Liberazione”. Dopo i saluti istituzionali il Colonnello Vittorio Lino Biondi ricorderà il coraggioso combattente lucchese.

Giuseppe Martinelli, nato a Lucca il 25 giugno del 1921, durante la seconda guerra mondiale fu inquadrato nel 184esimo Reggimento paracadutisti 'Nembo' come  sottotenente (sarà nominato tenente solo post mortem"). Nei primi giorni di agosto si trovò impegnato con i suoi uomini in combattimento diretto contro le truppe tedesche nei pressi di Castellone di Suasa, un comune in provincia di Ancona. Colpito gravemente durante un'azione incitò coraggiosamente i compagni ad abbandonarlo sul campo e a proseguire l'azione contro i nemici.

La Sezione di Lucca della Associazione nazionale Paracadutisti d'Italia non ha mai dimenticato questo sfortunato e valoroso paracadutista lucchese. Negli anni, di concerto con le varie amministrazioni si sono succeduti eventi e memorie a lui dedicati.   L'amministrazione comunale, nell'ambito del 75esiamo anniversario della Liberazione di Lucca ha inteso rivolgere una particolare attenzione questo personaggio, proponendo la intitolazione di una prossima opera pubblica e reiterando la richiesta - già avanzata da anni al Ministero della Difesa - di conferire una decorazione al valor Militare.

 
 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Lunedì, 30 Settembre 2019, alle ore 14:05