1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

Tornano al lavoro i banchi non alimentari dei mercati rionali dei paesi e delle frazioni e del mercato bisettimanale di Lucca

Bentornati ai banchi non alimentari! Da ieri (lunedì 18) sono ripartiti anche a Lucca tutti i mercati previsti nel piano del commercio: mercati rionali di Santa Maria del Giudice(lunedì), Ponte a Moriano (martedì), Nozzano (martedì), Santa Maria a Colle (giovedì) e il mercato bisettimanale di piazzale Don Baronidel mercoledì e del sabato.
Vivere il mercato in sicurezza: è questo l’obiettivo dell’amministrazione comunale. In questa prima fase non saranno conteggiate le presenze e le assenze degli operatori e non potranno essere ammessi spuntisti per l'assegnazione giornaliera dei posteggi temporaneamente non occupati, così da contingentare le presenze ed evitare assembramenti. I mercati, inoltre, non cambiano la loro disposizione, perché la sicurezza viene comunque garantita dal personale adibito alla vigilanza: restano ovviamente ferme tutte le regole legate ai dispositivi di sicurezza, dalla distanza di sicurezza tra un banco e l’altro alla distanza di sicurezza tra gli stessi operatori e i cittadini; dall’uso della mascherina al lavaggio delle mani.
"Con i rappresentanti delle varie categorie economiche stiamo facendo in questo periodo un giro di ascolto tra gli operatori per stabilire insieme le migliori modalità di svolgimento dei mercati - spiega l’assessore alle attività produttive, Valentina Mercanti -. Anche oggi a Ponte a Moriano, per esempio, nonostante il tempo incerto, c'è stata una buona risposta da parte della cittadinanza e degli operatori, segno che c'è voglia di tornare alla normalità e che la spesa nei mercati è una modalità di acquisto molto sentita dai cittadini. Le prescrizioni di sicurezza stanno ormai diventando parte integrante delle abitudini dei cittadini e degli stessi operatori, regolarmente muniti di mascherina e di gel sanificante e tutti sempre rigorosamente rispettosi della distanza di un metro. Bentornati quindi anche ai banchi non alimentari: a tutti gli operatori del mercato mando un grande in bocca al lupo per questa nuova stagione”.

 


 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Mercoledì, 20 Maggio 2020, alle ore 8:45