1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

Bando di concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n. 2 posti a tempo indeterminato/pieno di Dirigente

Precisazioni per prova scritta

A seguito di alcune richieste di chiarimento pervenute, si fa presente che, ai fini della partecipazione alla prova scritta di giovedì 4 marzo 2021, dovrà essere esibito un referto relativo ad un test antigenico rapido o molecolare effettuato mediante tampone oro/rino-faringeo in una delle seguenti date: 2 o 3 o 4 marzo 2021, in ottemperanza alla disposizione del protocollo che ne prevede l'effettuazione in data non antecedente a 48 ore dalla data di svolgimento della prova.

Convocazione prova scritta

Si comunica che la prova scritta si terrà il giorno 4 marzo 2021 presso le sedi e secondo la ripartizione dei candidati di seguito indicata:

 

Sede 1  Lucca Fiere e Congressi, Via della Chiesa XXXII n. 237 Lucca

 

Sede 2  Lucca Fiere e Congressi, Via della Chiesa XXXII n. 237 Lucca

 

Sede 3  Lucca Fiere e Congressi, Via della Chiesa XXXII n. 237 Lucca

 

Sede 4  Lucca Fiere e Congressi, Via della Chiesa XXXII n. 237 Lucca

 

Sede 5  Lucca Fiere e Congressi, Via della Chiesa XXXII n. 237 Lucca

 

Sede 6  Lucca Fiere e Congressi, Via della Chiesa XXXII n. 237 Lucca

 

Sede 7  Palazzo Santini, Via Cesare Battisti n. 14 Lucca Centro Storico - Sala del Consiglio Comunale e Sala antistante, 4° piano

 

Per sostenere la prova i concorrenti si dovranno presentare nelle sedi, muniti di un valido documento di riconoscimento, alle ore 11.00. Alle ore 11.15 verranno chiusi i cancelli e le porte di accesso alle sedi ed i concorrenti non potranno più accedervi. Quindi, coloro che si presenteranno dopo le ore 11.15 non saranno ammessi a sostenere la prova.

Si informano i candidati e le candidate che la prova scritta si terrà con le modalità contenute nello  specifico “Protocollo operativo anti Covid-19 specifico della procedura concorsuale” adottato in attuazione di quanto previsto dal “Protocollo di svolgimento dei concorsi pubblici di cui all’art. 1, comma 10, lettera z), del DPCM 14.1.2021” adottato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Funzione Pubblica del 3.2.2021 e dell’Ordinanza del Presidente della Giunta Regionale n. 70 del 02/07/2020.

La presa visione di ambedue i Protocolli, che di seguito sono consultabili, è necessaria per poter accedere alle sedi del concorso.

 
 

Tale protocollo prevede, tra l'altro, per consentire l'accesso ai locali sede della prova concorsuale:

 
  • la sottoscrizione della dichiarazione allegata, che i/le candidati/e dovranno presentare all’ingresso già compilata e firmata. Qualora una o più delle condizioni indicate nella dichiarazione non dovesse essere soddisfatta, ovvero in caso di rifiuto a produrre la stessa, viene inibito l’ingresso del candidato nell’area concorsuale.
 
  • la consegna di un referto relativo ad un test antigenico rapido o molecolare, effettuato mediante tampone oro/rino-faringeo presso una struttura pubblica o privata accreditata/autorizzata in data non antecedente a 48 ore dalla data di svolgimento delle prove;
  • la misurazione della temperatura corporea per mezzo di termometri manuali. Qualora un/una candidato/a, al momento dell’ingresso nell’area concorsuale, presenti, alla misurazione, una temperatura superiore ai 37,5°C o altra sintomatologia riconducibile al Covid-19 - sarà invitato/a a ritornare al proprio domicilio e ad esso/a viene inibito l’ingresso nell’area concorsuale.
 

In particolare si sottolinea che:

 
  • i/le concorrenti/e si dovranno presentare da soli/e e non potranno introdurre nelle sedi alcun tipo di bagaglio. In ogni caso il bagaglio al seguito del concorrente dovrà essere consegnato in apposito locale esterno alla sede;
  • i/le concorrenti/e dovranno indossare obbligatoriamente, per tutto il tempo di permanenza nelle sedi, una mascherina chirurgica che copra naso e bocca, fornita dall’Amministrazione, fermi restando gli obblighi relativi alla mascherina anche al di fuori di queste aree;
  • dal momento di ammissione alle sedi di svolgimento della prova, è vietato il consumo di alimenti, mentre è consentito avere a disposizione bevande, di cui i candidati dovranno però essersi muniti prima dell’ingresso. Si suggerisce pertanto di presentarsi avendo già consumato un pasto o uno spuntino prima dell’ingresso, vista l’ora di convocazione ed i tempi necessari alla effettuazione della prova, e di giungere alle sedi con le bevande che intendono consumare, dal momento che le stesse non saranno disponibili presso le sedi medesime;
  • durante la prova è consentito ai/alle concorrenti/i avere a disposizione e consultare solo propri testi di legge o codici purché non commentati o annotati. Tale documentazione, opportunamente verificata all’ingresso, sarà portata a mano all’interno della sede dallo stesso concorrente. I testi di legge ed i codici dovranno essere disposti sul banco assegnato e non potranno essere resi disponibili ad altri concorrenti;
  • verrà garantita l’identificazione prioritaria delle donne in stato di gravidanza, dei candidati diversamente abili e dei candidati richiedenti tempi aggiuntivi. Tali situazioni dovranno essere fatte presenti al personale di vigilanza presente presso ogni sede;
  • i flussi di accesso, di uscita e di movimento nell’area concorsuale sono organizzati e regolamentati da apposita cartellonistica e/o segnaletica orizzontale o verticale presenti nell’area. Si invitano i/le concorrenti/e al loro rispetto.
 

Si invitano i candidati a tenere costantemente monitorata la presente pagina del sito istituzionale sulla quale verranno pubblicati eventuali ulteriori aggiornamenti relativi allo svolgimento della prova.

Ammessi con riserva ed esclusi

Con determinazione dirigenziale n. 105 del 01.02.2021 sono stati dichiarati gli ammessi con riserva e gli esclusi

Nomina Commissione giudicatrice

Con determinazione dirigenziale n. 105 del 01.02.2021 è stata nominata la Commissione giudicatrice, come di seguito indicato:
- Dott. Graziano Angeli, Vice Segretario del Comune di Lucca, con funzioni di Presidente, su indicazione dell’Amministrazione Comunale;
- Prof.ssa avv. Cristina Napoli, Docente presso la Scuola Universitaria Superiore Sant’Anna di Pisa, con funzioni di membro;
- Dott. Andrea Bertoncini, libero professionista, con funzioni di membro;
- Dott.ssa Ornella Coronese, dipendente del Comune di Lucca, con funzioni di segretario.

Scadenza presentazione domande: 3 settembre 2020

È indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n. 2 posti a tempo pieno/indeterminato di “Dirigente”, vacanti uno a far data dall'1.11.2020 e uno a far data dall'1.12.2020.

 
 
 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Martedì, 23 Febbraio 2021, alle ore 12:37