1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

Cosa devo fare se sono positivo o in Quarantena?

Emergenza COVID-19

HO LA FEBBRE O ALTRI SINTOMI RICONDUCIBILI AL COVID-19 COSA DEVO FARE?
Resta a casa, evita il contatto con gli altri e chiama il medico curante. Sarà il medico a decidere se occorre o meno fare il tampone.

SONO STATO A CONTATTO DIRETTO CON UNA PERSONA POSITIVA, COSA DEVO FARE?
Evita il contatto con gli altri, informa il tuo medico e attendi la chiamata del Dipartimento della Prevenzione che le comunicherà la durata dell'isolamento.

SE DURANTE L'ISOLAMENTO FANNO LA LORO COMPARSA FEBBRE O ALTRI SINTOMI, COSA DEVO FARE?
Avverti il tuo medico, che a quel punto ti disporrà il tampone.

QUANTO DURA L'ISOLAMENTO?
- Se sei un caso positivo con sintomi: potrai rientrare in comunità dopo un tampone negativo, fatto dopo almeno 10 giorni di isolamento e almeno 3 giorni senza sintomi.
- Se sei un caso positivo asintomatico: potrai rientrare in comunità dopo un tampone negativo fatto dopo almeno 10 giorni di isolamento.
- Se durante l'isolamento per essere stato a contatto diretto con un positivo non sviluppo sintomi: la quarantena disposta dal Dipartimento di Prevenzione avrà una durata di 14 giorni senza tampone finale oppure di 10 giorni con tampone dal decimo giorno in poi a partire dall’ultimo contatto.
- Se convivi con persone a rischio, dovrai fare comunque un tampone a fine quarantena.
- Se invece sei in quarantena per essere stato a contatto diretto con un positivo, sviluppi sintomi e risulti a tua volta positivo al tampone potrai rientrare in comunità dopo un tampone negativo, fatto dopo almeno 10 giorni di isolamento dalla comparsa dei sintomi e almeno 3 giorni senza sintomi.
- Se sei un caso positivo guarito dai sintomi da almeno 7 giorni ma che continua a risultare positivo al tampone, rientrerai in comunità dopo 21 giorni di isolamento e in ogni caso dietro autorizzazione delle autorità sanitarie (che potranno decidere in base alla tua situazione di allungare i tempi).
- Se sei il convivente di una persona che è risultata positiva, ma non manifesti sintomi, il Dipartimento di Prevenzione calcolerà il tempo del tuo isolamento (14 giorni senza tampone o 10 giorni con tampone finale) a partire dal giorno in cui è dichiarata guarita la persona con cui convivo.

N.B. Un tampone con esito negativo eseguito in autonomia prima del termine fissato dal Dipartimento di Prevenzione non interrompe la quarantena. 

 
Cosa devo fare se sono positivo o in Quarantena?

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Venerdì, 13 Novembre 2020, alle ore 10:41