1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

Avviso pubblico di manifestazione di interesse per l’individuazione di enti del terzo settore interessati ad un percorso di coprogettazione finalizzato alla definizione e realizzazione di progetti utili alla collettività per l’ambito territoriale Piana di Lucca

Candidature entro lunedì 3 maggio 2021 ore 12:00

progetti utili alla collettività

Nuove idee per progetti utili alla collettività: al via un bando per enti del terzo settore.

Sei un Ente del Terzo Settore e vorresti realizzare progetti utili alla collettività (PUC) che coinvolgano i beneficiari del Reddito di Cittadinanza? Hai tempo fino alle ore 12 di lunedì 3 maggio per presentare la tua candidatura!

Il Comune di Lucca intende infatti attivare dei PUC sul proprio territorio rivolti a coloro che hanno sottoscritto il Patto per il Lavoro o il Patto per l’Inclusione Sociale. Alla loro realizzazione farà da tramite l’ente capofila per ciò che attiene l’attuazione del RdC e la gestione dei relativi fondi PON Inclusione e Quota Servizi Fondo Povertà, vale a dire il Comune di Capannori. A svolgere però un ruolo centrale sarà la collaborazione e la creatività degli ETS locali, chiamati ad avanzare le loro idee. 

I  PUC proposti dovranno riguardare attività in ambito culturale, sociale, artistico, ambientale, formativo e di tutela dei beni comuni. Potranno inoltre essere indicate ulteriori attività di interesse generale fra quelle contemplate dall’art. 5 del Codice del Terzo Settore, purché coerenti con le finalità dell’Amministrazione Comunale.

L’avviso pubblico contenente tutte le informazioni nel dettaglio è pubblicato in allegato a questa news. Per partecipare è necessario compilare la scheda di adesione e la scheda progetto allegate al presente articolo e trasmetterle entro la scadenza sopra indicata, tramite pec, al Comune di Capannori: pg.comune.capannori.lu.it@cert.legalmail.it

Con gli ETS individuati sarà avviato un percorso di coprogettazione in cui verranno rivisitate e riformulate le proposte progettuali presentate. I progetti così definiti verranno approvati, con la sottoscrizione di un apposito accordo; saranno inoltre quantificate le spese sostenute dagli ETS per ciascun PUC, successivamente rimborsabili da parte del Comune.

 
 
 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Martedì, 13 Aprile 2021, alle ore 10:43