1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

Avviso informale finalizzato alla fornitura di libri per la Biblioteca Civica Agorà – Edizione 2021

Determinazioni affidamento


Proposte entro e non oltre martedì 14.09.2021

Avviso informale finalizzato alla fornitura di libri per la Biblioteca Civica Agorà di Lucca ai sensi del D.M. n. 191 del 24 maggio 2021 recante "Riparto di quota parte del Fondo emergenze imprese e istituzioni culturali di cui all’articolo 183, comma 2, del decreto-legge n. 34 del 2020, destinata al sostegno del libro e dell’intera filiera dell’editoria libraria.

Il Comune di Lucca, tramite la Biblioteca civica Agorà, ha presentato istanza ai sensi del D.M. n. 191 del 24 maggio 2021 recante "Riparto di quota parte del Fondo emergenze imprese e istituzioni culturali di cui all’articolo 183, comma 2, del decreto-legge n. 34 del 2020, destinata al sostegno del libro e dell’intera filiera dell’editoria libraria".L’articolo 1 assegna una quota, pari a euro 30 milioni per l’anno 2021, del Fondo emergenze imprese istituzioni culturali di cui all’articolo 183, comma 2, del decreto-legge 19 maggio 2020, n.34, al sostegno del libro e della filiera dell’editoria libraria tramite l’acquisto di libri.In base al D.D.G n. 550 del 01.09.2021 è stato riconosciuto un contributo pari ad € 9.204,87; 
Il Comune di Lucca intende individuare tre librerie con codice ATECO principale 47.61, localizzate nel territorio della provincia di Lucca, cui affidare la fornitura di libri per la Biblioteca civica Agorà di Lucca, in conformità a quanto stabilito (ex art. 2 D.M. 191 del 24/05/2021).

Si rende noto altresì che il Decreto del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo (MiBACT) n. 191 del 24/05/2021 stabilisce che:
- una quota del Fondo emergenze imprese e istituzioni culturali di cui all’articolo 183 comma 2 del decreto-legge 19 maggio 2020 n. 34, pari a euro 30 milioni per l’anno 2021, sia destinata al sostegno del libro e della filiera dell’editoria libraria tramite l’acquisto di libri; 
- siano assegnate alle biblioteche, aperte al pubblico, dello Stato,degli enti territoriali e dei soggetti beneficiari ai sensi della legge 17 ottobre 1996, n. 534, e della legge 28 dicembre 1995, n. 549, per l’acquisto di libri fino a un massimo di: a) 1.500 euro per le biblioteche con un patrimonio librari o fino a 5.000 volumi; b) 3.500 euro per le biblioteche con un patrimonio librari o di oltre 5.000 volumi e fino a 20.000 volumi; c) 7.000 euro per le biblioteche con un patrimonio librario di oltre 20.000 volumi; 
- ciascuna biblioteca utilizzi le risorse ottenute per l’acquisto di libri presso almeno tre diverse librerie presenti sul territorio della provincia o città metropolitana in cui la stessa abbia sede. Con successivo Decreto n. 414 del 18 giugno 2021, la Direzione Generale Biblioteche e Diritto D’Autore ha stabilito che l’erogazione delle risorse avverrà entro trenta giorni dal termine stabilito per la presentazione delle domande o dalla data di effettiva disponibilità dei fondi. 

L’affidamento della fornitura di libri che saranno selezionati dalla Biblioteca civica di Lucca - CPV: 22100000-1 - Libri, opuscoli e pieghevoli, avverrà per un importo complessivo di € 9.204,87; I.V.A. assolta dall'editore ai sensi dell’art. 74 comma 1, lett. C del DPR 633/72, utilizzando le risorse assegnate in esito al bando medesimo ed ai sensi del DM 191/2021. 

Ognuna delle librerie selezionate sarà affidataria della fornitura di cui trattasi per un importo pari ad un terzo della cifra disponibile  A tal fine si avvisano le librerie presenti nel territorio comunale e provinciale, aventi codice ATECO principale 47.61, che è possibile presentare la propria migliore proposta per un eventuale affidamento di fornitura di libri per la Biblioteca civica Agorà di Lucca. L’affidamento verrà formalizzato soltanto subordinatamente all’effettiva erogazione del contributo. 

Ai fini dell’individuazione delle tre librerie cui affidare la fornitura verranno tenuti in considerazione i seguenti criteri: tempi di consegna e di fatturazione del materiale librario,  eventuale sconto da applicare sul prezzo, disponibilità in catalogo ed eventuali altri elementi risultanti dalle proposte commerciali che saranno presentate. La valutazione avverrà discrezionalmente da parte dell’Ente sulla base dei criteri sopra esposti. Tramite la presentazione della propria proposta, ogni libreria si impegna a garantire la fornitura e la fatturazione del materiale librario richiesto non oltre il 31/10/2021 ed a trasmettere l'autocertificazione relativa all'insussistenza dei motivi di esclusione di cui all'art. 80 del D.lgs 50/2016.

Domande

Le librerie interessate ed in possesso dei requisiti sopra specificati, dovranno inviare le loro proposte entro e non oltre martedì  14.09.2021 all’indirizzo di posta elettronica: info@bibliotecaagora.it

Si precisa che il presente Avviso non vincola in alcun modo l’Amministrazione Comunale, la quale si riserva la facoltà di non procedere senza possa essere avanzata alcuna pretesa o rivendicazione. 

Informazioni

Informazioni supplementari ed eventuali chiarimenti possono essere richiesti al Funzionario Responsabile del Procedimento, Dott. William Nauti, telefonicamente al seguente numero: 0583-442483 oppure tramite e-mail al seguente indirizzo: wnauti@comune.lucca.it

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Martedì, 05 Ottobre 2021, alle ore 8:18