1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

Anteprima Ex Festival: il 24 e 25 settembre due giornate in cui libri e letture ci aiuteranno a capire che 'ex' siamo

16/09/2021

Il Comune di Lucca, la Biblioteca Civica Agorà e la casa editrice MinimumFax media presentano Anteprima Ex Festival, il festival letterario che si terrà a Lucca il 24 e il 25 settembre. Un viaggio che parte dai libri e le loro storie come pretesto per capire che 'ex' siamo, da dove veniamo, cosa eravamo, dove stiamo andando e cosa siamo diventati dopo due anni di pandemia. Si tratta di un esordio, una anteprima appunto, mentre già si sta lavorando a una edizione più strutturata per il 2022, che non esista soltanto durante le date delle performance e degli incontri di fine estate, ma che instauri con le scuole e gli operatori culturali locali un rapporto continuativo durante tutto l'anno, dove la condivisione della conoscenza, la formazione sui mestieri della cultura e sulla progettazione culturale attuata attraverso il coinvolgimento delle realtà locali alimenti un cantiere permanente. E proprio durante queste due prime giornate di anteprima sarà presentata alla città la squadra, alcune unità di misura di evento dal vivo e le linee di un progetto 2022 che coinvolgerà tante altre realtà culturali nazionali e internazionali.

Alla conferenza stampa di presentazione questa mattina (16 settembre), presso l'Auditorium della biblioteca Agorà, erano presenti per l'amministrazione comunale gli assessori alla cultura Stefano Ragghianti e alla formazione Ilaria Vietina, l'attore Marco Brinzi, ideatore del festival e Daniele Di Gennaro, editore MinimumFax. Presente anche il presidente del consiglio comunale Francesco Battistini.

“Abbiamo sostenuto con entusiasmo questo festival – hanno esordito gli assessori Ragghianti e Vietina alla conferenza stampa di presentazione della manifestazione – non soltanto per la qualità della proposta presentata, ma anche per la sua dimensione e la sua declinazione: l'idea cioè di un evento che non si esaurisce nell'evento stesso, ma che stabilisce relazioni vitali con le realtà locali, da quelle che si occcupano di cultura alle scuole, realizzando quindi una sorta di cantiere aperto nel corso di tutto l'anno”.

“Lucca per minimum fax si è  rivelata una sfida stimolante – ha aggiunto l'editore Di Gennaro –  per lo scambio di idee e attenzioni avute con le persone e per la sua assoluta bellezza. Tutto questo accade proprio nel momento in cui ripartire significa ripensare i processi, le abitudini e il senso delle nostre giornate dopo un biennio indimenticabile per la portata del fenomeno pandemico. Capire quindi quanto questa esperienza ha inciso nella nostra mente, nella nostra idea di tempo, passato e presente e in un inevitabilmente evoluto concetto di futuro. Ragionare insieme sulla letteratura e le altre arti ci aiuterà a capire da quale fase veniamo, che 'ex' siamo e dove ci stiamo dirigendo”.

“Il mio augurio – ha concluso l'attore Brinzi – è che questa Anteprima del festival possa diventare tra gli scrittori ospiti e gli uditori una sorta di rito condiviso, dove a guidarci alla scoperta della trasformazione come collettività siano le parole, le storie racchiuse e dischiuse dei libri. Scelgo volutamente 'rito', come termine, perché i riti stanno sempre più scomparendo nella nostra società. Siamo sempre più immersi in un mondo virtuale fondato su una ipercomunicazione spesso priva di contenuto e di vere storie in grado di emozionarci. Il rito impone un incontro vivo, una cerimonia condivisa e collettiva, un ascolto magico che sono certo avverrà con le testimonianze dei nostri scrittori ospiti”.

Questo il programma delle due giornate di Anteprima Ex Festival:

Venerdì 24 settembre
10:30 – Aula Magna Liceo Macchiavelli (eventi per le scuole)
Fabio Stassi: Con in bocca il sapore del mondo.
Piccola mappa stellare del cielo dei poeti del Novecento.
17:30 - Biblioteca Agorà
Valeria Parrella: i racconti di Mosca più balena.
Con l'autrice dialoga l'editore Daniele di Gennaro.
21:00 - Auditorium S. Romano
«Milano sotto Milano. Viaggio nell'economia sommersa di una metropoli»
Presentazione del libro inchiesta di Antonio Talia.
Con l'autore dialoga Concita De Gregorio.

Sabato 25 settembre
10:00 - Auditorium S. Romano
Dare vita a un fumetto.
Incontro con lo sceneggiatore Giorgio Giusfredi (Bonelli editore).
Dialoga con lui Carlotta Colarieti.
Disegna dal vivo Fabio Valdambrini.
17:30 - Biblioteca Agorà
Le voci della follia.
Incontro con gli scrittori Remo Rapino e Graziano Gala.
Con i due autori dialoga Fabio Stassi.
21:00 - Auditorium S. Romano
Luca Briasco: profondo nero. L'altra America di Chris Offutt.
a seguire:
reading teatrale dell'attore Marco Brinzi che legge il romanzo «Le colline della morte» di Chris Offutt.

L'ingresso agli eventi è gratuito con prenotazione e green pass obbligatori,  per informazioni  e prenotazioni scivere a : luccaexfestival@gmail.com o consultare il sito www.bibliotecaagora.it

 
 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Giovedì, 16 Settembre 2021, alle ore 16:26