1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

Avviso - Contributi alle famiglie per i debiti maturati sulle utenze domestiche a seguito dell'emergenza da Covid 19

Domande prorogate fino al 27 ottobre 2021 - Per riscaldamento, energia elettrica, acqua e tassa rifiuti

Misure urgenti connesse all'emergenza da Covid 19 sostegno alle famiglie per il pagamento dei debiti  maturati sulle utenze domestiche relativi al periodo da marzo 2020 alla data di pubblicazione del bando e determinati dallo stato di bisogno connesso all'emergenza epidemiologica.

N.B. Il bando in oggetto è stato prorogato fino al 27 ottobre con determinazione dirigenziale n. 2092 del 19/10/2021


A seguito del D.L. 73 del 25/05/2021, si comunica che dal 20 settembre e fino al 27 ottobre 2021 è possibile presentare la domanda per il sostegno al pagamento dei debiti maturati sulle utenze domestiche relativi al periodo da marzo 2020 alla data di pubblicazione del bando per:

 
  1. riscaldamento
  2. energia elettrica
  3. acqua
  4. tassa rifiuti
 

Gli interessati dovranno compilare il modello di domanda indicando la tipologia di utenza per la quale viene fatta richiesta di contributo: RISCALDAMENTO, ENERGIA ELETTRICA, ACQUA, TASSA RIFIUTI, nonché l'attestazione delle aziende fornitrici in merito all'ammontare dei debiti maturati riferiti al periodo da MARZO 2020 ALLA DATA DI PUBBLICAZIONE DEL BANDO.

È possibile richiedere il contributo per più di una tipologia di utenza.
È condizione per l'ammissibilità della domanda che l'utenza sia intestata ad un componente del nucleo familiare avente diritto al contributo, e che il debito sia determinato dallo stato di bisogno connesso all'emergenza da Covid 19 in relazione alla situazione economica rappresentata sulla domanda.
È richiesto l’ISEE familiare ordinario o corrente in corso di validità che non può essere superiore ad € 20.000,00.
Non può essere presentata più di una domanda per ogni nucleo familiare.

Alla domanda deve essere allegata la dichiarazione del gestore che attesta il debito in capo al richiedente per ognuna delle utenze per le quali si richiede il contributo

Per il rilascio dell’attestazione si consiglia di attenersi alle indicazioni reperite dai siti dei singoli gestori, telefonicamente o via mail.

Domande

Le domande, sotto forma di autocertificazione con firma autografa, in conformità a quanto previsto dal bando, possono essere presentate esclusivamente sul modulo predisposto e scaricabile in fondo a questa pagina, senza modificarne né struttura né contenuto.
Alla domanda devono essere allegati i documenti indicati, pena esclusione della stessa. La domanda e i relativi allegati devono avere un formato PDF,  JPEG o similari evitando di utilizzare link esterni o programmi non usuali che ne impediscano la visualizzazione, e devono essere inviati con un'unica e-mail. 
Non sono consentite  integrazioni.
Le domande incomplete o non leggibili non potranno essere accolte.

Informazioni e contatti

Per informazioni sarà possibile rivolgersi ai seguenti recapiti: 0583/442895 oppure 0583/442676.

Le domande dovranno obbligatoriamente arrivare al Comune entro il 27.10.2021 in uno dei seguenti modi:
- tramite mail a: protocollo@comune.lucca.it
- tramite PEC all'indirizzo: comune.lucca@postacert.toscana.it

I modelli per le domande, qui scaricabili, possono anche essere ritirati all'URP, e non devono essere modificati né sostanzialmente né formalmente dall'utente pena esclusione.
Si precisa che le domande pervenute fuori dai  termini sopra indicati o incomplete nei dati richiesti o mancanti degli allegati, non saranno procedibili.

Avviso e modulistica

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Martedì, 19 Ottobre 2021, alle ore 15:29