1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

Aliquote addizionale IRPEF

L'addizionale comunale all'IRPEF è stata introdotta dal decreto legislativo 28.9.1998 n° 360 e successive modifiche;
la variazione della sua aliquota è disciplinata dal relativo regolamento, approvato dal Commissario straordinario con deliberazione n. 25 del 27.2.2007 e successive modifiche e integrazioni 1).
Le aliquote applicate dal Comune di Lucca negli ultimi anni sono le seguenti:

 
ANNO
ALIQUOTA
LIMITE ESENZIONE   2)
DELIBERAZIONE 3)
2012
0,6%  per lo scaglione di reddito fino ad euro 15.000,00
0,6% per lo scaglione di reddito da euro 15.000,01 fino ad euro 28.000,00
0,7% per   lo   scaglione   di   reddito   da   euro 28.000,01 fino ad euro 55.000,00
0,75% per   lo   scaglione   di   reddito   da   euro 55.000,01 fino ad euro 75.000,00
0,8% per lo scaglione di reddito oltre euro 75.000,00

€ 14.000,00
Delibera Consiglio Comunale n° 53 del 4.9.2012
Pubblicata il 10.12.2012
2013
2018
0,59% per lo scaglione di reddito fino ad euro 15.000,00
0,6% per lo scaglione di reddito da euro 15.000,01 fino ad euro 28.000,00
0,7% per   lo   scaglione   di   reddito   da   euro 28.000,01 fino ad euro 55.000,00
0,75% per   lo   scaglione   di   reddito   da   euro 55.000,01 fino ad euro 75.000,00
0,8% per lo scaglione di reddito oltre euro 75.000,00
€ 14.000,00
Delibera Consiglio Comunale n° 12 del 4.3.2013
Pubblicata il 29.4.2013
2019
0,58% per lo scaglione di reddito fino ad euro 15.000,00;
0,6% per lo scaglione di reddito da euro 15.000,01 fino ad euro 28.000,00;
0,74% per   lo   scaglione   di   reddito   da   euro 28.000,01 fino ad euro 55.000,00;
0,79% per   lo   scaglione   di   reddito   da   euro 55.000,01 fino ad euro 75.000,00;
0,8% per lo scaglione di reddito oltre euro 75.000,00.
€ 14.500,00
Delibera Consiglio Comunale n° 114 del 20.12.2018
Pubblicata il 30.1.2019
 

Note

1) informazioni sull'addizionale comunale all'IRPEF, nonché le aliquote dei comuni italiani, possono essere consultate all'indirizzo seguente:
http://www.finanze.gov.it/opencms/it/fiscalita-regionale-e-locale/addizionale-comunale-allirpef/
2) il limite di esenzione indica il reddito imponibile, determinato ai fini dell'imposta sul reddito delle persone fisiche, fino a cui  l'addizionale non è dovuta. Se però tale importo è superato, l'addizionale è dovuta ed è calcolata in base all'intero reddito imponibile.
3) Le delibere, ai sensi dell’art. 14, comma 8, del D.Lgs. n. 23 del 2011, per acquisire efficacia devono essere pubblicate sul sito internet www.finanze.it.



Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Martedì, 26 Marzo 2019, alle ore 9:30