1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina

Contenuti della pagina

"A scuola di Prevenzione" A.S. 2004/2005

Il progetto continua con la collaborazione dei Volontari del Servizio Civile

 

ATTUAZIONE PROGETTO NELLE SCUOLE ELEMENTARI

Avvalendosi dei cinque volontari che hanno prestato il Servizio Civile presso la Protezione Civile, è stato articolato un programma nel 5° circolo didattico, che ha previsto in ogni classe 3a, 4a, 5a due incontri informativi sui rischi legati al territorio, una uscita sul territorio, una visita al centro operativo di Protezione Civile ed una esercitazione di evacuazione.
Nelle classi 3a il programma è stato svolo dal personale della Protezione Civile che, in qualità di esperto ha effettuato due incontri di un ora ciascuno sull'argomento incendio boschivo e incendio in un edificio, coadiuvati dal personale del servizio civile volontario e dagli insegnanti .
Nelle classi 4a gli incontri hanno riguardato il rischio terremoto mentre nelle classi 5a il rischio idrogeologico (frana e alluvione).

Gli alunni delle classi 5a che hanno approfondito il rischio idrogeologico durante l'A.S. 2004/2005 e le classi 4a che lo avevano affrontato l'A.S. 2003/2004, hanno partecipato ad uscite sul territorio.
Tali visite sono state finalizzate alla conoscenza ed osservazione dei luoghi e situazioni di particolare rilevanza come le aree di attesa dove recarsi in caso di evacuazione, gli interventi di ripristino a seguito di cedimento del terreno, la funzione del dispositivo di allarme collocato nella frazione del Piaggione ed osservazione delle aree colpite da incendi boschivi.
Per la realizzazione di tali uscite il personale della Protezione Civile, si è avvalsa della collaborazione della Polizia Municipale del distaccamento di Ponte a Moriano, del personale appartenente all'Associazione della Croce Verde di Ponte a Moriano, e del Servizio Trasporti Scolastici del Comune di Lucca per lo spostamento degli alunni.

Sono state effettuate le prove di evacuazione degli edifici scolastici che hanno aderito al progetto. Le prove hanno coinvolto gli alunni, il personale docente e non docente.
In ogni scuola al termine dell'esercitazione, è stato fatto un briefing con gli alunni, ai quali è stato consegnato un gadget e un opuscolo sulle norme di comportamento da adottare in caso di evacuazione.
Per la realizzazione delle esercitazioni oltre il personale dell'ufficio Protezione Civile, è stato impegnato il personale delle Associazioni di volontariato, dei Vigili dl Fuoco e della Polizia Municipale.
Infine da parte dell'Ufficio, è stato inviata al Responsabile di ogni scuola interessata all'evacuazione, una relazione scritta relativa alla verifica della prova.

Nel corso dell'anno scolastico, è stato proposta la visita al centro di Protezione Civile a tutti gli alunni delle classi di 3a, 4a e 5a che hanno aderito al progetto.
Ogni classe, nel giorno stabilito secondo un calendario opportunamente predisposto, ha potuto raggiungere con lo scuolabus messo a disposizione dal Comune, la Sede della Protezione Civile, i ragazzi hanno partecipato ad un incontro specifico tenuto dal personale dell'Ufficio sulle attività ed iniziative che coinvolgono la Protezione Civile.
Durante queste visite è stato consegnato ad ogni alunno materiale didattico ed informativo.

 

RISCHIO INCENDI BOSCHIVI NELLE SCUOLE MEDIE

Quest'anno, nell'ambito del progetto "A scuola di prevenzione", è stata proposta ed attuata con collaborazione degli insegnanti della Scuola Media "M: Buonarroti" Ponte a Moriano una campagna d'informazione per la prevenzione incendi boschivi.
L'attività, rivolta agli alunni delle classi prime, si è concretizzata attraverso un programma sul tema della prevenzione, tenuto conto che il territorio in cui abitano i ragazzi è stato particolarmente interessato dagli incendi negli anni passati.
Per la specificità dell'iniziativa, la Protezione Civile si è avvalsa della collaborazione del Corpo Forestale dello Stato.
Il programma, è stato realizzato attraverso la distribuzione di materiale didattico per introdurre e facilitare la discussione con gli alunni, un incontro informativo con il personale della Protezione Civile per conoscere il territorio e i danni causati dagli incendi, l'altro incontro con il personale del C.F.S. d'apprendimento sulla prevenzione e repressione degli eventi.
Tale percorso ha visto come momento di verifica e di riflessione, un'uscita sul territorio nella zona di Torre, dove è stato possibile osservare i luoghi ed i terreni percorsi dal fuoco, nonché l'aspetto devastante lasciato dagli incendi.
E' stata questa l'occasione per assistere ad un'esercitazione attraverso la simulazione di spegnimento, con l'impiego dell'elicottero Regionale A.I.B., gli alunni hanno avuto l'opportunità di avvicinarsi e conoscere ancora meglio le strutture coinvolte ed i mezzi impegnati nelle attività di protezione civile.

 

MOSTRA DEGLI ALUNNI

Nell'ambito delle iniziative promosse dall'Ufficio Protezione Civile , sono stati realizzati dagli alunni delle scuole che hanno partecipato al progetto "A scuola di prevenzione", dei disegni ed elaborati grafici su quanto hanno approfondito nel corso del programma svolto a cura della Protezione Civile (incontri informativi, uscite didattiche, visite alla sede della Protezione Civile ed esercitazioni).
L'esposizione dei lavori, effettuata in collaborazione con le scuole, si è tenuta dal 23 al 30 maggio 2005 presso la sede dell'Associazione Croce Verde di Ponte a Moriano che con i propri Volontari ha partecipato attivamente alle varie attività, e dal 4 ottobre al 8 ottobre 2005 nel chiostro del Centro Culturale Agorà.

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Martedì, 17 Marzo 2015, alle ore 14:11