1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina

Contenuti della pagina

Centro diurno "Sette Arti"

Il Centro Diurno per anziani Sette Arti è una struttura semiresidenziale che può accogliere fino a 16 persone: 8 posti per anziani autosufficienti e 8 per anziani non autosufficienti. Il Centro, oltre ad offrire assistenza alla persona, promuove attività culturali, ricreative, educative, di animazione e di socializzazione.
E' rivolto ai cittadini ultrasessantacinquenni che non siano in grado di affrontare autonomamente situazioni di emarginazione e di isolamento.

Cosa propone

  • assistenza diretta alla persona:
  • mensa e trasporto;
  • assistenza infermieristica e riabilitativa;
  • attività educative, di animazione e di socializzazione;
  • programmazione e gestione delle attività di tempo libero
 

Documentazione da presentare

  • autocertificazione relativa alle condizione economiche (I.S.E.E.) da compilarsi presso i Centri di assistenza fiscale convenzionati;
  • eventuali integrazioni reddituali previste dal regolamento;
  • dichiarazione sostitutiva sui dati utili alla valutazione del caso;
  • eventuale documentazione per la valutazione socio-sanitaria.

Dove rivolgersi e quando

Dopo avere preso un appuntamento presentarsi al Distretto di residenza
Distretto Lucca Centro e Monte S. Quirico:
Via delle Sette Arti n. 7 - Lucca - Tel. 0583.464396/919548

Distretto S. Anna e S. Concordio:
Via Einaudi - S. Anna - Tel. 0583.442959-60-61-64-65-69-73

Distretto S. Vito e Ponte a Moriano:
Ex Ospedale Campo di Marte - Tel. 0583.445950/51/52/53/54 - 0583.445930-445931

Pagamenti

Le rette variano a seconda che l'anziano sia autosufficiente o non-autosufficiente.

Autosufficiente: i soggetti che beneficiano dei servizi e i familiari, limitatamente a coniuge, genitore e figli, anche se non fanno parte del nucleo familiare dell'assistito, partecipano al costo dei servizi sulla base della valutazione dell'Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) del nucleo come previsto dalle tabelle che seguono.
Non-autosufficiente: la compartecipazione è richiesta in base al reddito del solo assistito, pertanto deve essere prodotto l'ISEE "estratto" (rivolgersi all'U.R.P. del Comune di Lucca).

L'ISEE"estratto" si ottiene da una Dichiarazione Sostitutiva Unica (dell'intero nucleo familiare) dalla quale verrà "estratta" la situazione economico/patrimoniale dell'anziano che richiede l'assistenza.

La compartecipazione si calcola con una formula progressiva e varia da € 0 ad € 12,91 (importo massimo richiesto) per ISEE estratto da € 7.595,74 (sotto tale cifra c'è l'esenzione totale) ad € 24.306,36 (al di sopra l'importo è quello intero di € 12,91).

 
 
  • Approvato con delibera G.M. n° 144 del 28.5.2004
  • successive modifiche delibera G.M. n° 4 del 08.01.2008

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Martedì, 29 Agosto 2017, alle ore 8:44