1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina

Contenuti della pagina

Centro diurno Alzheimer

Il Centro diurno Alzheimer, situato presso il Centro per anziani di Monte S. Quirico, è un nucleo di assistenza specializzato rivolto ad anziani non autosufficienti, affetti da demenza senile, in particolare da malattia di Alzheimer.
Il Centro può ospitare n. 16 anziani ed è aperto tutti i giorni feriali dalle ore 8.00 alle ore 19.00.
Le finalità del Centro sono:

  • Modificare i disturbi del comportamento
  • Favorire il mantenimento o il recupero delle attività di base della vita quotidiana
  • Mantenere lo stato funzionale offrendo stimoli continui
  • Correggere i disturbi dell'equilibrio e dell'andatura
  • Intervenire clinicamente sulle patologie somatiche acute o croniche riacutizzate
  • Ridurre e razionalizzare l'uso di psicofarmaci.

Come fare

Chi può richiederlo: l'anziano con certificazione rilasciata dalla ASL di malattia di Alzheimer o di demenza senile grave.

Documentazione da presentare:

  • domanda al Distretto Sociale di residenza anagrafica dell'anziano;
  • attestazione I.S.E.E. (Indicatore Situazione Economica Equivalente) del richiedente e dei familiari, intendendo coniuge e figli anche se non fanno parte del nucleo familiare dell'assistito. La dichiarazione si compila presso i Centri di assistenza fiscale convenzionati.

Modulistica

Dove rivolgersi e quando

Dopo aver preso un appuntamento ci si può rivolgere direttamente ai Distretti Sociali di appartenenza che sono i seguenti: 

 

Centro Storico e Monte S. Quirico
Via delle Sette Arti, 7- Centro Storico -
Tel. 0583/464396-919548
Orario: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle 8.45 alle 13.15;
Martedì e Giovedì dalle 8.45 alle 17.15;

S. Vito e Ponte a Moriano
Ex Ospedale Campo di Marte
Tel. 0583/445950/51/52/53/54
Orario: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle 8.45 alle 13.15;
Martedì e Giovedì dalle 8.45 alle 17.15

S. Anna e S. Concordio
Via Einaudi - S. Anna -
Tel. 0583.442959/60/61/64/65/69/73
Orario: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle 8.45 alle 13.15;
Martedì e Giovedì dalle 8.45 alle 17.15

 

Pagamenti

Le rette variano a seconda che l'anziano sia autosufficiente o non-autosufficiente.

Autosufficiente: i soggetti che beneficiano dei servizi e i familiari, limitatamente a coniuge, genitore e figli, anche se non fanno parte del nucleo familiare dell'assistito, partecipano al costo dei servizi sulla base della valutazione dell'Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) del nucleo come previsto dalle tabelle che seguono.
Non-autosufficiente: la compartecipazione è richiesta in base al reddito del solo assistito, pertanto deve essere prodotto l'ISEE "estratto" (rivolgersi all'U.R.P. del Comune di Lucca).

L'ISEE"estratto" si ottiene da una Dichiarazione Sostitutiva Unica (dell'intero nucleo familiare) dalla quale verrà "estratta" la situazione economico/patrimoniale dell'anziano che richiede l'assistenza.

La compartecipazione si calcola con una formula progressiva e varia da € 0 ad € 12,91 (importo massimo richiesto) per ISEE estratto da € 7.595,74 (sotto tale cifra c'è l'esenzione totale) ad € 24.306,36 (al di sopra l'importo è quello intero di € 12,91).
 

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Venerdì, 04 Marzo 2016, alle ore 9:51