1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina
Menu principale

Contenuti della pagina

Autorizzazione in deroga di tipo semplificato per cantieri edili, stradali e assimilati in classe III, IV e V non in prossimita' di scuole, ospedali e case di cura fino a 5 giorni lavorativi con utilizzo di strumentazioni rumorose

 
breve descrizione del procedimento con indicazione di tutti i riferimenti normativi utili
Il soggetto che intende attivare un cantiere edile e/o stradale ed assimilabili ricadente in classe III, IV e V - non in prossimità di scuole, ospedali e case di cura, artt. 8 e 9 del Regolamento Comunale, la cui durata però non supera i 5 (cinque) giorni lavorativi.
Presenta la domanda per il conseguimento dell'autorizzazione in deroga ai limiti acustici previsti per la zona.
L'Ufficio Ambiente istruisce la domanda, ne verifica i presupposti e nel caso di esito positivo procede al rilascio dell'autorizzazione.
 
Normativa: 
Legge n. 447/95
D.P.C.M. 14.11.97
vai al sito Normattiva

L.R. 1.12.1998 n° 89
L.R. n. 67/04 (modifiche alla L.R. 89/98);
D.P.G.R. Toscana del 8/1/2014 n. 2/R
D.P.G.R.Toscana 7.7.2014 n.38/R
vai al sito regionale

Regolamento delle Attività Rumorose
vai ai Regolamenti del Comune di Lucca

responsabile del procedimento e recapiti
Ilaria Nardi
Tel. 0583/442458
Fax 0583/442402
email: inardi@comune.lucca.it
ove diverso, il soggetto competente all'adozione del provvedimento finale e recapiti
Il Dirigente
referenti e modalità con le quali gli interessati possono ottenere le informazioni relative ai procedimenti in corso che li riguardino
Paolo Nieri
Tel. 0583/442411
Fax 0583/442402
email: pnieri@comune.lucca.it

Monica Pardini.
Tel 0583/442306
fax 0583/442402
email: mpardini@comune.lucca.it
termine fissato in sede di disciplina normativa del procedimento per la conclusione con l'adozione di un provvedimento espresso
Termine auto-imposto:
10 giorni (silenzio assenso) - In assenza di specifica comunicazione di diniego da parte del Comune nel termine di 10 giorni dal ricevimento dell'istanza, l'autorizzazione richiesta si intende conseguita.
atto conclusivo
Autorizzazione conseguita per silenzio assenso nel termine di 10 giorni dal ricevimento dell'istanza da parte del Comune
procedimenti per i quali il provvedimento dell'amministrazione può essere sostituito da una dichiarazione dell'interessato ovvero il procedimento può concludersi con il silenzio-assenso dell'amministrazione
silenzio-assenso
atti e documenti da allegare all'istanza e modulistica
Requisiti:
Attività rumorose prodotte da cantieri edili e/o stradali o assimilabili ricadenti  in aree di classe III, IV e V  non in prossimità di scuole, ospedali e case di cura, che soddisfano le condizioni di cui agli artt. 8 e 9 e 14 c. 4 del Regolamento comunale.
 
Istanza in bollo da presentarsi almeno 15 giorni prima dell'inizio dell'attività rumorosa, corredata da documentazione variabile a seconda dell'attività da svolgere per cui si rimanda all'art. 14 del Regolamento.
 
vai alla modulistica dell'Ufficio Ambiente
ufficio a cui presentare l'istanza
Ufficio Protocollo Generale
Via S. Maria Corteorlandini, 3 - Centro Storico
L'ufficio è aperto:
lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 9 alle 12 - martedì dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 17
pec: comune.lucca@postacert.toscana.it
strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale, riconosciuti dalla legge in favore dell'interessato, nel corso del procedimento nei confronti del provvedimento finale ovvero nei casi di adozione del provvedimento oltre il termine predeterminato per la sua conclusione e i modi per attivarli
vai alla pagina "Diritti e tutela dei cittadini"
 
Nei confronti del provvedimento finale:
ricorso al TAR entro 60 gg.;
ricorso al Presidente della Repubblica entro 120 gg
link di accesso al servizio on line
non previsto
eventuale spesa prevista
marca da bollo e versamento €€ 50,00
modalità per l'effettuazione dei pagamenti
codice IBAN IT 26 N 05034 13701 000000000366 intestato a "Comune di Lucca - Servizio Tesoreria";
direttamente al tesoriere comunale presso la Cassa di Risparmio di Lucca Pisa e Livorno con sede in Piazza San Giusto - codice 20543 (i versamenti possono essere fatti anche presso tutti gli sportelli della suddetta banca)
nome del soggetto a cui è attribuito, in caso di inerzia, il potere sostitutivo, nonchè modalità per attivare tale potere
Segretario Generale
rpct@comune.lucca.it
risultati delle indagini di customer satisfaction condotte sulla qualità dei servizi erogati attraverso diversi canali, con il relativo andamento
in corso di aggiornamento
risultati del monitoraggio periodico concernente il rispetto dei tempi procedimentali
in corso di aggiornamento

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Martedì, 07 Novembre 2017, alle ore 15:14