1. Menu principale
  2. Menu di sezione
  3. Contenuti della pagina
testata per la stampa della pagina

Contenuti della pagina

Requisiti

Gli hobbisti sono coloro che, non essendo in possesso dell'autorizzazione per il commercio su area pubblica, vendono, barattano, propongono o espongono, in modo saltuario ed occasionale, merci di modico valore. Essi possono operare solo nelle "aree di libero scambio" individuate dall'amministrazione comunale con Deliberazione di Giunta.


Gli hobbisti devono essere in possesso dei requisiti di cui all'articolo 71 del decreto legislativo n. 59 del 2010 per svolgere la loro attività

 

Modalità di svolgimento

Lo svolgimento dei mercatini riservato agli hobbisti è regolamentato con la Deliberazione di Giunta n. 242 del 2013.

 

L'attività dovrà essere comunque limitata esclusivamente al libero scambio di oggetti usati di modico valore (con esclusione di oggetti da punta o da taglio per i quali sia necessaria particolare licenza) che non superino il prezzo unitario di duecentocinquanta euro.

Gli organizzatori dovranno garantire che al Mercatino siano ammessi i soli operatori che abbiano effettuato in Comune dichiarazione sostitutiva di atto notorio dalla quale emerge il possesso dei requisiti di cui all'art 71, comma 1 del d.lgs 59/2010 (c.d. requisiti di moralità).

Gli organizzatori dovranno garantire che l'attività di vendità o di scambio abbia ad oggetto prodotti usati e di modico valore, che i prodotti abbiano una provenienza certa e che l'attività non assuma i caratteri della vendità professionale;

 
 
  • Il modello debitamente compilato e firmato, assieme a copia di un documento di identità, deve essere indirizzato al Settore 4 Unità Organizzativa U.O.4.1 e potrà essere consegnato:
  • direttamente al Protocollo del Comune di Lucca S. Maria Corteorlandini, 3
  • all'indirizzo PEC del Comune: comune.lucca@postacert.toscana.it
  • al fax n 0583442174

note

La ricevuta dell'avvenuta consegna assieme alla copia della dichiarazione dovrà essere posseduta dai singoli hobbisti durante lo svolgimento dei mercatini

 

Calendario mercatini

Con la Determinazione n. 620 del 13/04/2016 in relazione alla concessione degli spazi esterni del Foro Boario per la gestione e l'organizzazione di"mercatini" per la vendita non professionale di cose usate è stato approvato il calendario per il programma dei "mercatini" 2016.

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

Ultimo aggiornamento: Martedì, 26 Aprile 2016, alle ore 12:16